Riforme Italia 2015, S&P’s conferma outlook sul Belpaese

Buone notizie per l’Italia. Almeno in parte. Le riforme di Matteo Renzi stuzzicano i mercati finanziari e, soprattutto, le agenzie di rating. Secondo Standard & Poor’s, il rating di lungo termine del nostro paese viene confermato, così come quello sul breve periodo. In particolare sul lungo termine il nostro paese rimedia un BBB- mentre sul breve un A-3. Insomma, risultati non entusiasmanti, ma in linea con le attese.

Il nostro paese ha avviato, seppur tra mille polemiche, un’ampia serie di riforme che, in un modo o nell’altro, dovrà necessariamente influire sull’equilibrio complessivo. E sembrano esserne convinti anche gli analisti di S&P’s, L’outlook è stabile “per riflettere le nostre attese che il governo continuerà a implementare riforme strutturali e fiscali ampie in grado di aumentare il potenziale di crescita.”

Napoletano di nascita e cilentano d'adozione, è appassionato di letteratura sportiva e del Calcio Napoli. Nasce economista per svista con la grande necessità di comunicare e di trasmettere. Di condividere e di parlarne. Il tempo libero è dedicato alle sue grandi passioni, tra cui i cani. Massimo Esposito su Twitter