Sport

Ritiro Gigi Buffon: Spuntano tre incarichi in Nazionale

Continua la telenovela sul ritiro di Gigi Buffon con il portiere della Juventus che, sibillino, ha sempre rimandato la decisione a dopo un incontro con il presidente bianconero Andrea Agnelli come ribadito di recente anche dopo Tottenham-Juventus. Invece, potrebbe anche decidere di appendere scarpini e guanti al chiodo al termine della stagione in corso. Per lui ora spuntano tre incarichi in Nazionale.

Opzione per il ritiro rimandato

Il ritiro potrebbe essere rimandato solo in cui la Juventus dovesse vincere la Champions League. Allora, infatti, il capitano bianconero opterebbe per un’alternanza con il suo attuale secondo Wojciech Szczesny almeno fino a dicembre quando sarebbe in programma il Mondiale per club, un altro possibile trofeo da aggiungere alla gloriosa bacheca. In questo periodo si sono sprecate le parole su quello che potrebbe essere il suo futuro tra campo di calcio e scrivania. Un personaggio carismatico come lui potrebbe essere il simbolo ideale anche per rilanciare l’immagine dell’Italia dopo l’ultimo clamoroso flop che è costato alla Nazionale azzurra l’esclusione dal Mondiale.

FIFA World Cup 2018 qualification playoff: Italy vs Sweden

Le tre soluzioni in Nazionale

Come detto, Buffon potrebbe decidere di sposare la causa della Nazionale e in questo caso sarebbero tre le soluzioni fattibili. Al portiere potrebbe essere affidata al guida del “Club Italia”, l’organo federale creato per supportare l’attività delle Nazionali e armonizzare quelli che sono i servizi condivisi: l’area medica, quella di performance e ricerca, quella di scouting e, infine, quella dell’analisi delle partite al fine di arrivare a quell’eccellenza che riporti in auge i colori del calcio italiano.

La seconda soluzione è quella di team manager. Il ruolo è attualmente ricoperto da un altro ex campione del Mondo, Lele Oriali. Fu nominato il 25 agosto 2014 dall’allora presidente della Federcalcio, Carlo Tavecchio. In un passaggio di consegne con la vecchia gestione che ha portato alla mancata qualificazione ai Mondiali 2018, Oriali potrebbe essere “tagliato” e Buffon potrebbe sostituirlo. In ballottaggio per questa posizione c’è anche un altro mostro sacro come Paolo Maldini.

Infine, qualcuno ha ipotizzato un ruolo di affiancamento a quello che sarà il prossimo ct. Un’opzione più legata al campo di calcio, che permetterebbe a Buffon di studiare da commissario tecnico in vista di un successivo in carico con una delle selezioni azzurre.

Tag
Back to top button
Close
Close