Ryanair, in Grecia voli gratis ai cittadini

Un’offerta senza precedenti quella che Ryanair ha proposto alla Grecia. Il manager della compagnia low cost, Michael O’Leary, ha deciso infatti di mettere a disposizione, per due settimane, voli interni gratis per i cittadini ellenici. Un’unica clausola: il condono delle tasse sul carburante e quelle aeroportuali per non andare in perdita. Se il governo di Alexis Tsipras accoglierà la richiesta di Ryanair, dal 13 luglio 2015 e per due settimane i greci potranno volare gratuitamente. Il comunicato stampa della compagnia aerea irlandese recita: “Incoraggiamo i nostri partner a collaborare e ad alleggerire il peso sulle spalle del popolo greco con questo gesto di buona volontà e amore”.

A differenza di alcuni colossi di internet, come Amazon e PayPal, Ryanair non ha abbandonato i cittadini ellenici, infatti sin dall’inizio ha teso la mano ai greci dando la possibilità a chi volesse partire, di prenotare il volo utilizzando soldi cash, date le limitazioni di movimenti di capitale poste alle banche. “Ryanair si è adoperata per creare la possibilità per i passeggeri greci di pagare i biglietti in contanti al desk della compagnia aeroportuale”, aveva spiegato O’Leary.

 Leggi anche: