Sanremo 2017, Beppe Vessicchio non ci sarà: ecco perché

Sanremo Giovani 2017: Chiara Grispo, Lele Esposito e La Rua tra i 12 Finalisti

Il maestro Beppe Vessicchio non sarà presente nell’edizione 2017 del Festival di Sanremo

Beppe Vessicchio, Maestro d’orchestra e figura portante del Festival di Sanremo, non sarà presente nell’edizione 2017 del noto concorso canoro. Una notizia che ha lasciato molte perplessità. Il Maestro fece infatti la sua prima apparizione al Festival di Sanremo nell’anno 1985.

Una presenza storica dunque quella di Beppe Vessicchio per il Festival di Sanremo da quando ancora non esisteva alcuna orchestra. Il Maestro, infatti, fu scelto in quell’anno da Zucchero come arrangiatore per la sua canzone. Ma quali sono i motivi che hanno portato a questa assenza?

Dalle dichiarazioni rilasciate dal Maestro Beppe Vessicchio, sembra che la sua mancata partecipazione al Festival di Sanremo 2017 sia dovuta alla volontà di dedicarsi completamente alla stesura del suo primo libro.

In un’intervista rilasciata recentemente  a Il Giornale Off, Beppe Vessicchio ha dichiarato, riferendosi al Festival: “E’ un programma televisivo: è gestito dalla TV, si parla degli ascolti e di quanto è seguito e basta. Trattandolo così è logico che diventi sensibile a ciò che la televisione ha già reso prezioso. Ma è innegabile che musicalmente, negli ultimi dieci anni, Sanremo non ha lasciato nessun segnale forte nel mondo della discografia.”

Dopo la maturità classica, si trasferisce all’estero per coltivare una delle sue passioni : la conoscenza e lo studio delle lingue e della cultura straniera. Amante delle Arti in qualsiasi forma, le piace dedicare del tempo alla lettura e soprattutto alla scrittura.