Televisione

Sanremo Giovani 2019: conduttori

La rivoluzione Baglioni al Festival di Sanremo inizierà a dicembre, quando, sul palco della kermesse giovani saliranno Fabio Rovazzi e Pippo Baudo. L’inedita coppia di presentatori condurrà Sanremo Giovani dal 17 al 21 Dicembre.

Sanremo Giovani 2019: regolamento

Nelle 5 serate verranno presentati al pubblico i 24 cantanti esordienti, scelti tra i 677 iniziali. Nelle ultime due serate, del 20 e 21 dicembre, si darà il via al vero e proprio show condotto da Pippo Baudo e Fabio Rovazzi. I concorrenti si sfideranno fino ad arrivare ai 2 vincitori che saliranno sul palco dell’Ariston, accanto ai big. Il Festival di Sanremo si terrà dal 5 al 9 febbraio 2019. I due vincitori di «Sanremo Giovani» non porteranno al Festival il brano con cui hanno trionfato a dicembre, ma due canzoni inedite.

“L’ambizione – ha spiegato Baglioni – è quella di concedere spazio a  quei giovani talenti che non hanno moli spazi per farsi conoscere. È una cosa diversa dai talent: quello è un format televisivo. Con questo contest, invece, consideriamo la presentazione di un brano inedito”.

Tra i nomi dei 24 cantanti esordienti, tanti quelli già noti per la partecipazione ai talent. La Rua, Andrea Biagioni, Diego Conti, Einar Ortiz e Marasco sono solo alcuni degli esordienti che si contenderanno il palco dell’Ariston.

 

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close