Sport

Sassuolo-Genoa 5-3: Diretta Live e Risultato in Tempo Reale

Il Sassuolo di De Zerbi punta alla seconda vittoria consecutiva in casa dopo l’1-0 contro l’Inter alla prima giornata ma si troverà di fronte un Genoa giovane ed esperto che punta a qualcosa in più rispetto alla semplice Salvezza. Sassuolo-Genoa, dunque, vedrà il fischio d’inizio alle 20.30. Il match è valido per la terza giornata di Serie A Tim.

Il tecnico ex Benevento ritrova alcuni titolari che erano ai box per infortunio, Lemos su tutti, che si mette al centro della difesa a 3 con Magnani e Ferrari. A centrocampo Locatelli sostituisce il capitano Magnanelli e al suo fianco giocherà Duncan. A comporrà la mediana a 4 ci saranno Lirola e Rogerio che avranno il compito di difendere e allo stesso tempo aiutare la coppia di attaccanti composta da Berardi, Babacar e Boateng. In panchina, invece, si siederà Di Francesco che potrebbe entrare a partita in corso.

Il Genoa, dal canto suo non cambia niente e Ballardini mantiene la stessa formazione che ha vinto contro l’Empoli. Piatek e Kouamè liberi di svariare in zona offensiva con l’esperienza di Pandev a fare da collante fra attacco e centrocampo.

FORMAZIONI UFFICIALI:

SASSUOLO (3-4-3): Consigli; Lemos, Magnani, Ferrari; Lirola, Locatelli, Duncan, Rogerio; Berardi, Babacar, Boateng. 

Allenatore: Roberto De Zerbi.

GENOA (3-4-1-2): Marchetti; Biraschi, Spolli, Zukanovic; Lazovic, Romulo, Hiljemark, Criscito; Pandev; Kouamé, Piatek.

Allenatore: Davide Ballardini.

Arbitro: Stefano Rocchi della sezione di Firenze.

Sassuolo

DIRETTA LIVE:

1′ – Cominciato il match

2′ – Il Sassuolo in possesso del pallone è subito pericoloso con Rogerio ma il cross viene rimpallato

4′ – Buona percussione di Pandev che viene steso al limite dell’area di rigore. E’ punizione

7′ – De Zerbi chiede un possesso palla più rapido

10′ – OCCASIONE GENOA: Piatek in percussione centrale calcia con il mancino e Consigli si distende in corner

15′ – Un buonissimo Sassuolo mantiene il possesso del pallone

19′ – Il Genoa si rende pericoloso con Kouamé che supera Consigli ma si allarga e perde la sfera

20′ – Boateng al limi

26′ – GOAL GENOA: Piatek continua il proprio momento magico e insacca alle spalle di Consigli. Mancino chirurgico dell’attaccante genoano che non lascia scampo all’ex Atalanta che può solo guardare il pallone spegnersi in fondo alla rete per il vantaggio del Grifone.

30′ – AMMONIZIONE SASSUOLO: Rogerio entra con il piedi a martello su Pandev e Rocchi estrae il giallo

32′ – AMMONIZIONE SASSUOLO: Altro fallo duro da parte di Magnani che perde il pallone e poi stende Piatek. Giallo per l’ex Perugia

36′ – GOAL SASSUOLO: Ripartenza fulminea dei neroverdi con Babacar che s’inventa un assist di tacco per Boateng che arriva davanti a Marchetti e pareggia il conto delle reti. Seconda rete consecutiva per il “Prince”.

37′ – GOAL SASSUOLO: Lirola porta in vantaggio il Sassuolo con un tap-in vincente dopo la parata di Marchetti sul tiro di Duncan. Neroverdi in palla dopo il pareggio di Boateng

40′ – GOAL SASSUOLO: Un Boateng incontenibile prima manda in porta Lirola con un colpo di tacco da cineteca e poi s’inventa una mezza rovesciata da cui nasce il 3-1 di Babacar che come un rapace, calcia a botta sicura insaccando a rete

42′ – Partita bellissima al Mapei Stadium

45 – RECUPERO: Saranno 2 i Minuti di Recupero

46′ – GOAL SASSUOLO: Babacar segna la sua doppietta personale superando in uscita Marchetti. E’ 4 a 1 per la squadra di casa.

47′ – FINE PRIMO TEMPO: I neroverdi stanno dominando la partita mentre il Genoa sembra sia uscito dal campo dopo il goal del vantaggio. Padroni di casa che in 10 minuti hanno messo sui propri binari il match sfruttando la classe di Boateng e il senso del goal di Babacar. A tra poco per il secondo tempo!!!

45′ – Il Genoa sostituisce Lazovic con Favilli. Ballardini tenta il tutto per tutto

45′ – Cominciato il secondo tempo

49′ – Il Sassuolo in velocità fa paura. Boateng con il tacco per Rogerio che mette in mezzo ma Babacar è in ritardo

51′ – AMMONIZIONE GENOA: Criscito stende Berardi che gli aveva preso il tempo e si stava involando verso la porta genoana. Rocchi estrae il giallo per l’ex Zenit

55′ – Adesso è forcing del Genoa che sta giocando da qualche minuto nella metà campo del Sassuolo

57′ – De Zerbi si difende. Berardi esce e al suo posto entra Bourabia

62′ – GOAL SASSUOLO: Manita per la formazione di De Zerbi che mette in ghiaccio la partita con il goal di Ferrari sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

62′ – Ballardini tenta di riaprirla sostituendo un difensore per un centrocampista offensivo. Entra Bessa per Spolli

66′ – Nel Genoa esce uno spento Kouamé ed entra Dalmont

69′ – GOAL GENOA: Lemos perde una palla sanguinosa in area di rigore e Pandev ne approfitta per segnare il 5-2. 

71′ – Il Genoa ci prova dal limite con Hiljemark ma il tiro è rimpallato in angolo

75′ – Dopo un venti minuti di solo Genoa, il Sassuolo riprende il possesso del match

77′ – Babacar esce fra gli applausi e al suo posto è entrato Boga

82′ – GOAL GENOA: Piatek da due passi segna il terzo goal del grifone. L’attaccante polacco con il piatto piazza la sfera alle spalle di Consigli che, anche in questo caso, non pò fare altro che guardare

89′ – Esce Lemos, entra Dell’Orco.

90′ – RECUPERO: Saranno 5 i Minuti di Recupero. Si giocherà fino al 50esimo

90′ + 1 – AMMONIZIONE GENOA: Beffa trattiene fallosamente Lirola, giallo per il neo entrato.

90′ + 2 – AMMONIZIONE SASSUOLO: Duncan da un pestone a Hiljemark e Rocchi estrae il giallo

90′ + 5: FINE SECONDO TEMPO: Il Sassuolo vince e convince contro un Genoa che dopo il vantaggio si è spento improvvisamente. Boateng ha fatto il bello e cattivo tempo nella prima frazione di gioco ma nella ripresa, lui e i suoi compagni forti del punteggio, sono scesi di ritmo e d’intensità subendo, dunque, una mini rimonta da parte del Grifone che però non ha spaventato più di tanto De Zerbi & CO. Il Sassuolo sale a 7 punti mentre il Genoa rimane a 3 con un partita in meno.

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close