Sciopero Atm Milano Oggi, 5 aprile 2017: Orari

Oggi dalle ore 8.45 alle 12.45 si ferma il trasporto pubblico a Milano, confermato lo sciopero del personale Atm

Sciopero 21 ottobre 2016, Milano: Orari e Trasporti

È stato confermato lo sciopero del personale Atm di Milano previsto per oggi, mercoledì 5 aprile 2017. Esso seguirà orari e modalità comunicate e provocherà un blocco del servizio di trasporto pubblico per la durata complessiva di quattro ore, come proclamato lo scorso 17 marzo dalle sigle sindacali Ost Filt Cgil, Fit Cisl, Uilt Uil, Ugl, Faisa Cisal, Orsa Tpl, Sama Faisa.

Lo sciopero dovrebbe portare a un blocco dei trasporti Atm di Milano nella fascia oraria compresa tra le 8.45 e le 12.45, tuttavia non è da escludere che, per via di iniziative personali, lo stop dei trasporti pubblici possa protrarsi. Secondo i lavoratori infatti 4 ore di sciopero sarebbero insufficienti, essi avrebbero preferito che tale protesta si protraesse per l’intera giornata. Al fine di creare ulteriori disagi i maggiori sindacati si sono detti disposti a proclamare, nei giorni che verranno, un nuovo sciopero dalla durata di 24 ore.

Intanto lo sciopero di oggi a Milano coinvolgerà non solo gli autobus cittadini, ma anche la metro e tram. Esso ha rilevanza aziendale dunque non è esteso all’intera Regione. A sostegno del personale Atm si è schierato anche il primo cittadino del capoluogo lombardo. Il sindaco Sala, pur definendo sbagliata tale protesta, ha ammesso: “Rispetto il diritto dei lavoratori”. Tale stop dei trasporti giunge in una settimana particolare perché caratterizzata dal Salone del Mobile che si svolge a Rho, a tal proposito il sindaco ha rassicurato: “Alla fiera si può arrivare anche in treno”.

Condividi
Nata l'11 dicembre 1990 a Catania e laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi della città etnea. Ho iniziato a scrivere un po' per gioco nel 2012. La mia materia prima è il calcio, occhio però... più che i tacchetti preferisco indossare il tacco 12! Adoro la musica e mi diletto ad armeggiare tra i fornelli. Il mio piatto forte? Chiedetelo ai "miei" assaggiatori...