Attualità

Sciopero Generale 21 Ottobre 2016, 24 ore di Stop: i Servizi Garantiti

Sciopero generale il 21/10/2016, 24ore di stop in tutta Italia

Venerdì 21 ottobre 2016 è previsto uno sciopero generale di 24 ore al quale aderiranno tutte le categorie, sia pubbliche che private. Lo sciopero è indetto dall’Unione Sindacale di Base, e lo scopo dichiarato è quello di fermare il Paese, in base a quanto dichiarato dall’Usb, l’agitazione è costruita “su una piattaforma rivendicativa generale”, che “assume giorno dopo giorno anche una forte valenza contro le politiche del governo”. Entriamo nel dettaglio di quello che sarà lo stop fino alle 23:59 del 21 ottobre.

Sciopero generale, 21 ottobre: i servizi garanti

In particolare a Milano lo sciopero vede coinvolto il settore ferroviario, del trasporto pubblico e aereo, quindi lavoratori di autobus, treni e aerei molto probabilmente aderiranno allo sciopero e saranno fermi. Le fasce orarie saranno però differenti, i dipendenti Atm sceglieranno una sola fascia oraria per il blocco all’interno delle 24 ore del 21 ottobre, mentre i lavoratori del settore ferroviario si fermeranno dalle 9:00 alle 17:00 per ben 8 ore. I servizi garantiti, per cercare di ridurre al minimo i disagi, dovrebbero essere quelli del mattino presto e della sera.

In Campania ed in Calabria invece lo sciopero dei treni prevede la fascia che va dalle 9:01 alle 17:00, mentre gli autobus in particolare la società Ataf di soldi Foggia prenderà parte allo sciopero generale del 21 ottobre 2016 dalle ore 8:30 alle ore 12:30. A Pescara infine il personale Tua ed a Bergamo la società Sab prenderanno parte lo sciopero per tutta la durata delle 24 ore.

Per quanto riguarda lo sciopero del trasporto aereo, gli aerei si fermeranno dalle 00 00 alle 23:59, mentre la Tecno Sky a Bari e Brindisi ed in tutta Italia dalle 14:00 alle 18:00. Ad Ancona e Falconara anche gli addetti Enav prenderanno parte allo stop. Per i trasporti marittimi verso le isole, lo sciopero è previsto per l’intera giornata del 21 ottobre. Questi gli orari di sciopero previsti (che possono subire modifiche non comunicate), le restanti ore prevedono dunque i servizi regolari e quindi garantiti.

LEGGI ANCHE

Tag
Back to top button
Close
Close