Attualità

Sciopero venerdì 26 ottobre: Orari, Fasce di Garanzia e Motivazioni

Per venerdì 26 ottobre è previsto uno sciopero generale che metterà in difficoltà i trasporti in praticamente tutta Italia. Ovviamente sono previste fasce di garanzia che andranno dalle 6:00 alle 9.00 del mattino e dalle 18:00 alle 21:00 della sera. Per quel che riguarda i treni ci saranno degli autobus sostutivi che su alcune linee e per determinati orari garantiranno il trasporto ai pendolari anche in presenza di treni fermi per lo sciopero.

Lo sciopero riguarderà non soltanto i trasporti ma anche scuola e sanità ed è stato indetto per protestare contro il peggioramento delle condizioni di lavoro di alcune fasce di dipendenti pubblici che non godono di scatti salariali da tempo ma che, a dire delle rappresentanze sindacali, hanno visto aumentate le ore di lavoro. Nel caso della sanità alla base dell’agitazione sostenuta dalle sigle sindacali CUB, SGB, SI COBAS e USI-AIT c’è anche il desiderio di contestare il continuo affidamento ai privati dei servizi di assistenza sanitaria con conseguente indebbolimento delle strutture pubbliche che sono sempre più oggetto di tagli. Tra le richieste dei lavoratori della sanità c’è anche l’assunzione di nuovi medici per ovviare alle liste di attesa interminabili e l’eliminazione dei ticket. Sono prevedili molti disagi in molti settori: infatti, come detto, lo sciopero generale riguarda gran parte dei servizi pubblici e, pertanto, coinvolgerà anche la scuola, settore in cui spesso non si bada all’astenzione dal lavoro dei suoi dipendenti ma che comunque va presa in considerazione. Le motivazioni sono quelle che viabbiamo riferito e che si certo non sono trascurabili, l’unico augurio che possiamo farci è quello di non assistere a scene di panico di fronte i disagi e di vedere le istanze degli scioperanti anche solo in parte accolte.

Tag

Emanuele Terracciano

Nato ad Aversa (CE) il 22 agosto 1994 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Collaboro con i siti di Content Lab dal 2015 occupandomi di sport, politica e altro.
Back to top button
Close
Close