Serie A 2017 38a Giornata: ancora in palio Secondo Posto e Salvezza

Nella 38a giornata di Serie A, l'ultima della stagione 2016-2017, ancora in palio il secondo posto e la salvezza, ma questa giornata verrà ricordata anche per l'addio di Totti alla Roma.

Voti Chievo Verona-Napoli 1-3, Fantacalcio Gazzetta dello Sport

Ultima giornata di Serie A: i giochi sono fatti, o quasi. La Juventus già campione d’Italia insegue il sogno Triplete, Napoli e Roma continuano la loro battaglia per il secondo posto e in bassa classifica si lotterà fino alla fine per non retrocedere. Ci si aspetta una giornata ricca di emozioni: all’Olimpico di Roma Francesco Totti saluterà per l’ultima volta i suoi tifosi.

Ancora una volta, come accade da circa sei anni, l’ultima partita di campionato non ha più nulla da dire in chiave scudetto. La Juventus, già proclamatasi campione d’Italia, giocherà l’ultima partita, prima della finale di Cardiff, contro il Bologna. La Vecchia Signora allo Stadio dall’Ara potrebbe raggiungere un altro record: i bianconeri sono l’unica squadra a non aver mai ricevuto un’espulsione in questa Serie A.

Napoli e Roma: la battaglia per il secondo posto giunge al termine

Ancora aperti i giochi per l’accesso diretto alla prossima Champions League: la Roma deve difendere il secondo posto dagli assalti del Napoli. Entrambe le squadre giocheranno l’ultima di campionato contro una squadra di Genova: la Sampdoria al Marassi per il Napoli, il Genoa all’Olimpico di Roma, per la squadra di Spalletti. Entrambe le squadre avranno un solo risultato a disposizione: la vittoria.

La sfida tra Roma e Napoli non si esaurisce alla conquista del secondo posto: in palio c’è anche il titolo di bomber della serie A. Al momento il primato di gol è nella mani dell’attaccante giallorosso Edin Dzeko: il bosniaco arrivato a 28 gol in questa serie A ha un avversario di primo livello, Dries Mertens, guarda caso con un solo gol in meno del primo.

Voti Milan-Roma 1-4, Fantacalcio Gazzetta e Fantagazzetta

Serie A: l’addio di Francesco Totti nella 38a giornata

Sarà un’ultima di campionato ricca di emozioni forti: all’Olimpico di Roma Franscesco Totti farà l’ultimo saluto ai suoi tifosi. Dopo 25 anni passati al servizio di una sola maglia, la numero di 10 della sua Roma, Totti ha annunciato tramite il suo profilo Facebook l’addio al calcio Italiano. L’eterno capitano giallorosso lascia l’Italia ma non il calcio: molto probabile una sua esperienza al Miami FC, squadra allenata da Alessandro Nesta.

Crotone ed Empoli: la lotta per non retrocedere

Ancora 24 ore e Palermo e Pescara sapranno chi sarà la terza a fargli compagni nel prossimo campionato di Serie B. Le pretendenti sono due: Crotone ed Empoli. I toscani, in vantaggio di un solo punto sui calabresi, si giocheranno tutto in Sicilia contro il Palermo mentre il Crotone riceverà la Lazio di Simone Inzaghi. Entrambe le squadre proveranno a vincere per evitare la retrocessione, ma in caso sconfitta dei toscani al Crotone basterebbe un solo punto: arriverebbero entrambi a 32 punti e la squadra di Nicola avrebbe il vantaggio degli sconti diretti a proprio favore.