Moda

Settimana della Moda Milano Settembre 2018: tutte le sfilate e gli eventi imperdibili

Martedì 18 settembre si darà il via alla Milano Fashion Week 2018. Sessanta le sfilate in programma per mostrare le nuove collezioni della prossima primavera/estate. Numerosi anche gli eventi in giro per la città, molti dei quali, aperti al pubblico. 

Settimana della Moda Milano Settembre 2018: le sfilate in programma

Questa edizione della Settimana della Moda milanese si fa notare in particolare per i grandi assenti. Non sfilerà, per la prima volta, Gucci. La casa di moda toscana ha deciso di presentare a Parigi i nuovi capi della prossima stagione primaverile. La Maison, dopo aver esibito ad Arles la sua Cruise 2019, vuole ora coronare con uno show parigino l’omaggio alla Francia.

Nessuna traccia in calendario nemmeno per la sfilata di Bottega Veneta. Il brand di lusso si è preso una pausa dalla passerelle. L’intento dell’azienda vicentina è quello di celebrare il debutto del nuovo direttore creativo Daniel Lee con la collezione autunno/inverno 2019.

Dal programma della Milano Fashion Week infine, manca anche la sfilata di Dolce &Gabbana. In questo caso però, pare che gli stilisti abbiano in serbo un evento a sorpresa dedicato forse ai millennials.

A tenere banco ci saranno comunque i défilé di prestigiosi marchi e case di alta moda e lusso: da quello di Alberta Ferretti, Roberto Cavalli, Jil Sander, Fendi e Prada, passando per Moschino, Emporio Armani, Roberto Cavalli e Tod’s, fino allo show Luisa Beccaria e Laura Biagiotti, tra gli altri.

Sul sito della Camera della Moda di Milano si può consultare il calendario giorno per giorno di tutte le sfilate previste.

Settimana della Moda Milano Settembre 2018: gli eventi aperti pubblico

Durante la Fashion Week tutta la città meneghina è in grande fermento e sono sempre più le persone interessate alla manifestazione. Non solo per gli addetti del settore, la Settimana della Moda è sempre più orientata verso un apertura al grande pubblico. Sono quindi tantissimi gli eventi, i party, le mostre e le installazioni in giro per il capoluogo lombardo. A seguire qualcuno tra quelli imperdibili.

La mostra The ELLE wardrobe, a cura del celebre magazine di moda di Hearst, si terrà dal 18 al 24 settembre in Via Fiori Chiari al 3, nel cuore di Brera. La nuova esibizione fa seguito a quella già tenutasi durante la Fashion Week dello scorso febbraio, La Via delle vanità. In via Fiori Chiari erano state esposte trenta sagome di scarpe delle collezioni Autunno Inverno 2018/2019.

FILA, storico marchio nel settore sportswear, per la prima volta sfilerà sulle passerelle della Milano Moda Donna. Lo show è previsto per il 23 settembre e per l’occasione, il brand inaugura una mostra aperta al pubblico. Tutti in FILA, dal 19 al 23 settembre presso il Palazzo della Triennale, si propone come una retrospettiva che guarda la futuro. L’obiettivo è quello di accompagnare il visitatore attraverso il presente e il futuro di uno dei brand più rappresentativi nel panorama dell’abbigliamento sportivo, seguendo un percorso espositivo che si divide in quattro tappe visive, temporali e sensoriali.

Il 19 Settembre sarà inaugurato, nella nuova location di Palazzo Cusani in via Brera 15,  il Vogue Talents & Who is on Next?. Si tratta di un appuntamento molto interessante nell’ambito della Settimana dell Moda che si pone come una vetrina dello scouting di Vogue Talents. L’evento, dedicato ai giovani stilisti emergenti, sarà aperto al pubblico dal 20 al 22 Settembre dalle 10 alle 19.

Settimana della Moda Milano Settembre 2018: gli eventi collaterali

Dal 20 al 25 settembre presso l’Anteo Palazzo del Cinema si svolgerà il Fashion Film Festival Milano. La kermesse internazionale prevede un fitto programma a ingresso libero di proiezioni di film e cortometraggi. I due hashtag lanciati sui social chiariscono i temi di quest’anno. Il primo, #FFFMilanoForWomen, vuole sensibilizzare sulla presenza femminile negli ambiti della moda, dell’arte, del cinema e del design. Il secondo invece, #FFFMilanoForGreen, si schiera a favore di un mercato della moda più ecosostenibile.

Tra gli eventi paralleli della Milan Fashion Week spicca inoltre, la proposta di Gialle&Co, il primo ristorante che reinventa in chiave italiana la baked potato inglese. Il locale ha pensato per l’occasione di reinterpretare anche la moda, vestendola di patate appunto. Dal 19 al 25 settembre, ogni giorno presenta una ricetta ispirata alle sfilate dei marchi più noti. Quindi, a Valentino riserva la baked potato con ingredienti vermigli, quali il radicchio, le barbabietole e il melograno; a Dolce & Gabbana consacra la patata dal sapore siciliano con salsa di pomodoro, basilico, ricotta e due medaglioni di melanzane fritte; ad Armani infine, dedica la patata milanese, con l’immancabile cotoletta panata.

 

Tag
Back to top button
Close
Close