Attualità

Sgarbi contro Di Maio: “Acerra collegio di disperati”

Vittorio Sgarbi, candidato del Centrodestra ad Acerra contro Luigi Di Maio, ha raggiunto un risultato estremamente deludente e non lo ha accettato di buon grado: infatti, in diverse trasmissioni televisive ha attaccato l’avversario nel suo stile e non ha risparmiato insulti e prese in giro all’elettorato di Acerra che gli ha dato solamente il 20% dei consensi contro l’oltre 60% del leader pentastellato.

Lo prendete in culo. Quello non è un collegio: è un territorio di disperati che danno i voti a un personaggetto, a uno che non sa neanche guidare”, è questa la frase shock pronunciata dall’eccentrico critico d’arte nel corso di un’intervista rilasciata ai microfoni si ”Porta a Porta”.

Sgarbi non ha cambiato tono neanche a Matrix dove ha affermato che la causa della sua sconfitta è stata la promessa del reddito di cittadinanza. ”Bello prendere uno stipendio e non fare un cazzo, come ha sempre fatto Di Maio. Solo che lui continua a prenderlo, e tu la prendi in culo”, questo è il commento decisamente poco elegante di un personaggio che continua a godere della simpatia di numerose persone con uscite sopra le righe le quali, purtroppo per lui, stavolta non sono bastate a garantirgli un posto in parlamento.

Tag

Emanuele Terracciano

Nato ad Aversa (CE) il 22 agosto 1994 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Collaboro con i siti di Content Lab dal 2015 occupandomi di sport, politica e altro.
Back to top button
Close
Close