AttualitàCinema

La Forma della Voce: trailer e trama dell’acclamato manga

Il film animato, ispirato all’omonimo manga del precoce ma già noto Yoshitoki Ōima, edito da Star Comics in Italia, arriva finalmente nei  nostri cinema. Disponibile anche il trailer ufficiale italiano de La Forma della Voce (Koe no Katachi), noto in Occidente come A Silent Voice. Giunge nelle sale cinematografiche del Bel Paese, grazie a Nexo Digital il 24 e 25 Ottobre, nella versione italiana curata da Dynit.

La forma della Voce: trama 

Ci ritroviamo dinanzi al “coraggioso e poetico lungometraggio” di una delle inconsuete, nonché rare registe al femminile giapponesi. Naoko Yamada racconta con grazia, evitando i pietismi sterili le difficoltà di Shoko Nishimiya, una ragazzina non udente, Shoko, per comunicare col mondo utilizza un quaderno e, fin da subito diviene vittima di bullismo da parte dei compagni di classe ed in particolare  facile bersaglio di Shoya Ishida. Proprio a causa del bullismo, Shoko lascerà poi la scuola. La colpa ricadrà sul suo principale oppressore, Shoya, che da carnefice diverrà mira perfetta dei bulli.

Questo non farà altro che accentuare l’introversione di Syoya, che si chiuderà sempre più in sé, finché anni dopo, ormai studente delle superiori, non ritroverà Shoko con la volontà di redimersi per gli errori del passato. Sarà un percorso emozionante alla ricerca dell’io e dell’altro in questo mondo. Un racconto visivo potente, in connubio perfetto con le colonne sonore di questo film che ci porrà dinanzi ad una nuova prospettiva sulla diversità in grado ,questa volta di unire, infine due anime.

Una sorpresa nel panorama dell’animazione di quest’anno

Dopo essersi posizionato come uno dei maggiori incassi della scorsa stagione cinematografica giapponese, il film è stato presentato con successo al Future Film Festival 2017. Diversi i riconoscimenti ottenuti: Vincitore come Migliore animazione dell’anno al 27th Japan Movie Critics Award 2017, nella categoria Animazione d’eccellenza al 40th Japan Academy Prize, e nella categoria Animazione al 20th Japan Media Art Festival.  

La forma della Voce (Koe no Katachi), come detto è tratto dall’omonimo manga che Yoshitoki Ōima ha iniziato a scrivere a soli 18 anni. I primi tre volumi dei sette che compongono il manga, premiato anche come “miglior manga esordiente” nel 2008, hanno venduto più di 700.000 copie solo in Giappone.

Il film d’animazione è stato girato presso lo studio Kyoto Animation, uno dei più quotati nel panorama dell’animazione giapponese, già produttore di numerose serie televisive e lungometraggi di culto. Importante anche il resto dell’entourage che ha contribuito al suo successo: abbiamo per la sceneggiatura Reiko Yoshida ( “La Ricompensa del Gatto” – Studio Ghibli di Hayao Miyazaki), per le suggestive cromìe e colorazioni l’abile Naomi Ishida, con l’art direction di Mutsuo Shinohara.  Direttore della Fotografia è Kazuya Takao, mentre per le splendide musiche ci fa sognare Kensuke Ushio.

Tag

Viviana Angeletti

Laureata in Belle Arti, Dipartimento di Arti Visive ha scelto di fare della Decorazione Artistica, in ogni forma la sua vita. Pugliese di nascita, spezzina d’adozione ha sempre un nuovo libro con sé; ama i viaggi, la fotografia, il buon cibo e predilige i film storici. Freelance Editor per Newsly.it e NailsArt.it scrive per dare voce alle idee, per lasciare che si concretizzino e possano dare nuova forma e sostanza al mondo che la circonda.
Back to top button
Close
Close