Snoop Dogg Fermato a Lamezia, il rapper americano aveva 422mila dollari

Davvero singolare l’episodio accaduto a Lamezia Terme che ha visto protagonista il famoso rapper Snoop Dogg. L’artista, giunto all’aeroporto di Lamezia Terme per prendere l’aereo e tornare a casa, è stato fermato ai controlli perchè in possesso di 422 mila dollari. Una cifra che ha dell’incredibile. Di questi soldi la metà è stata prontamente sequestrata dai finanzieri del Gruppo di Lamezia Terme in base alla normativa antiriciclaggio.

Il rapper e produttore discografico statunitense si trovava in Calabria da qualche giorno visto il concerto in programma a Catanzaro. Il giorno successivo all’evento Snoop Dogg si è recato all’aeroporto della città calabrese per recarsi a Londra, ma qui l’amara sorpresa. La cifra in suo possesso era di gran lunga superiore alla cifra consentita dalla legge italiana in materia di viaggi aeroportuali. Adesso si attendono gli aggiornamenti sulla vicenda, ma di certo il rapper non dimenticherà tanto facilmente questo piccolo episodio che lo ha visto protagonista.