Solstizio di Estate 2016: Data, Storia e Tradizione

Solstizio d'Estate: Google Doodle celebra l'evento

QUAL E LA DATA DEL SOLSTIZIO D’ESTATE 2016? LA NUOVA STAGIONE ARRIVA IL 21 GIUGNO CON LA LUNA PIENA

Nella notte fra il 20 e il 21 giugno, 34 minuti dopo la mezzanotte, scatta solstizio d’estate, ponendo termine alla stagione primaverile e dando il benvenuto all’estate 2016. L’evento sarà accompagnato dalla Luna piena e il 21 giugno sarà anche la giornata più lunga dell’anno, con ben 15 ore e 15 minuti di luce.

STORIA E TRADIZIONE DEL SOLSTIZIO D’ESTATE

Il solstizio di estate è un evento astronomico ma non solo, infatti attorno ad esso la storia ha creato numerosi simboli e tradizioni che spesso sono state tramandate di generazione in generazione e da una popolazione all’altra.

Il solstizio d’estate, rappresentando l’inizio dell’omonima stagione, sin dai tempi più antichi è stato occasione di numerose feste, come i Litha nel neopaganesimo o la natività cristiana di Giovanni Battista, cosiddetta Notte di San Giovanni o Notte di mezza estate. Dalle popolazioni sudamericane il solstizio d’estate veniva considerato come la notte degli spiriti, ma anche il momento in cui le Streghe andavano in giro a raccogliere le erbe bagnate dalla rugiada e le legavano e racchiudevano in appositi barattoli per farle seccare, dato che questo di giugno è il periodo di massimo splendore delle piante.

In Europa invece il solstizio d’estate rappresenta tra le altre cose anche il ciclo agricolo incentrato sui cereali, mentre i popoli nordici lo avevano assimilato alla Dea del Grano, Litha. Ad oggi la tradizione di festeggiare l’avvento del solstizio d’estate continua ancora in alcune popolazioni. Per esempio esempio, i moderni druidi festeggiano l’elevazione del sole sulla Heel Stone raccogliendosi in preghiera nel tempio di pietre di Stonehenge in Gran Bretagna.

Leggi anche: