Steam è Offline: ecco perché

Steam, le Offerte: Iniziano i Saldi Estivi
Steam è andato offline: perché la popolare piattaforma di distribuzione digitale non funziona?
La ragione per la quale uno dei più usati portali di gioco è andata down, come si dice nel gergo informatico, è che Valve, la piattaforma sulla quale si appoggia Steam, ha praticamente disattivato il gioco a seguito di segnalazione di giocatori che, nel tentativo di accedere al proprio account, si ritrovavano in quelli di altri utenti.
Anche altri problemi erano stati riscontrati dagli utenti l’home page dello store appare tradotta esclusivamente in russo, ed effettuando il login, come già detto, molti giocatori hanno visualizzato il profilo di un utente diverso dal proprio.
Ma perché Steam è andato offline? Sicuramente in questi giorni, complici i saldi legati al periodo natalizio, ci sarà stato un afflusso anomalo di accessi, visite e anche creazioni di nuovi profili.
Va detto che, fortunatamente, Valve ha bloccato in tempo la possibilità di fare spese, ma diversi utenti hanno potuto visualizzare le informazioni sensibili, tra cui gli indirizzi di posta e PayPal, di altri profili.
Da mezzanotte, tuttavia, il problema sembra si sia risolto: Valve ha rimesso il portale online. Ecco perché Steam oggi è andato offline: le ragioni del down informatico.

 

Lelia Paolini è nata a Viareggio. Vive in Versilia con i tre figli, due gatti e un marito. Fra le sue più grandi passioni leggere, scrivere, ridere, viaggiare. Sogni nel cassetto: scrivere il romanzo del secolo e stabilirsi in un cottage in Scozia, vista Oceano.