Taglio Ires, Squinzi: “Renzi? Vogliamo meno parole e più fatti”

Taglio Ires, Squinzi:

L’annuncio del Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, sulla volontà di tagliare l’Ires già dal 2016 è stata accolta con grande piacere dal presidente Confindustria, Giorgio Squinzi che ha dichiarato “Siamo contenti se ci tagliano le tasse, però vediamo se veramente verranno tagliate“.

Il presidente di Confindustria presente alla Fiera di Rho per la cerimonia inaugurale di Emo 2015 ha poi aggiunto: “Vogliamo più fatti e meno parole. Per adesso le azioni messe in campo dal governo vanno nella giusta direzione ma vanno rafforzate con nuove iniziative e proposte. Vediamo dei miglioramenti ma non basta, c’è bisogno di una accelerazione che ci consenta di tornare a crescere stabilmente sopra il 2% in termini di Pil“.

Squinzi ha poi sottolineato “Sarebbe controproducente abbandonare o non rifinanziare alcune misure: occorre stabilità del quadro di riferimento in cui si inseriscono le decisioni degli operatori per infondere fiducia e migliorare le aspettative”.

Leggi anche