Telefonate Promozionali Enel, dal 1° giugno è stop

L'Enel rinuncia alle telefonate promozionali.

Luce e Gas: Migliori offerte Enel Energia

Per molti sembra un sogno, ma da oggi 1 giugno 2017 l’Enel ha deciso di rinunciare alle telefonate promozionali. La decisione è scaturita da un dato davvero sconcertante: nel 2016 sul 6500 verifiche effettuate sono stati ben 160 gli agenti scorretti che hanno estorto un contratto con metodi illegali.

Per molti sarà una liberazione: infatti, le continue telefonate promozionali dell’Enel arrivavano a qualsiasi ora creando molto fastidio negli utenti. Come si evince dal comunicato Enel diramato per annunciare la decisione, l’azienda ha preso coscienza dell’inutilità di tale pratica che, anziché migliorare l’immagine di Enel e portare nuovi convinti clienti, portava esattamente all’effetto opposto.

Stop alle telefonate promozionali Enel: tante le irregolarità

A pesare su questa scelta sarà stato sicuramente il triste dato che vi abbiamo riportato all’inizio di questo articolo. Tanti sono stati gli abusi messi in atto da parte delle agenzie esterne che, per conto di Enel, effettuavano attività di telemarketing. Far dire si all’interlocutore per rifilargli un contratto o estorcere con una scusa il numero di fornitura per ”strappare” il cliente alla concorrenza sono solo alcune delle pratiche scorrette che hanno spinto Enel a rinunciare al telefono come mezzo promozionale. Adesso le future strategie di marketing dell’azienda saranno meno invasive e, si spera, più trasparenti.

La soddisfazione del Movimento Difesa del Cittadino

Questa è per il Movimento una grande vittoria, che ci ripaga delle battaglie portate avanti anche nei Tribunali per ottenere il rispetto del Codice del consumo anche nel mercato dell’energia. Basta con la gara di telefonate a tutte le ore“, queste sono state le parole di giubilo di Francesco Luongo, presidente del Movimento Difesa del Cittadino che è stato da sempre in prima linea per il raggiungimento di questo risultato.

Nato ad Aversa (CE) il 22 agosto 1994 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l’Università degli Studi di Salerno. Collaboro con i siti di Content Lab dal 2015 occupandomi di sport, politica e altro.