Roma Violenta: tentata rapina al Tiburtino

Paura e delirio ieri sera in largo Zuegg al Tiburtino (Roma) dove un uomo ha rischiato il peggio mentre parcheggiava la sua auto. Il cinquantottenne, infatti, raggiunto da due malviventi a bordo di uno scooter è stato accoltellato a seguito di una colluttazione ed è finito all’ospedale.

I due, coperti in volto e armati di coltello si sono avvicinati cercando di rapinare il malcapitato sorpreso mentre effettuava manovra a bordo della sua auto. L’uomo, per niente intimidito, scendendo dalla macchina ha tentato di reagire dando, così, luogo ad una zuffa con i rapinatori.

Durante la rissa l’automobilista è stato ferito alla gamba dai due aggressori che un attimo dopo si sono dileguati a bordo del loro scooter. La vittima, dolorante, si è accasciata vicino ad una panchina dove è stata soccorsa dagli astanti, i quali hanno chiamato il 118 arrivato sul posto pochi minuti più tardi.

Trasportato all’Ospedale Sandro Pertini in codice giallo, lo stesso, se l’è cavata con pochi giorni di prognosi e tanta paura. Immediatamente, in largo Zuegg, sono scattate le indagini condotte dai carabinieri della stazione Roma San Basilio che hanno raccolto i primi elementi investigativi sul caso.

36 anni di Roma. Mi definisco un "curioso del sapere". Appassionato di scrittura, lettura, arte, viaggi, musica. Profondo conoscitore di calcio,del quale ritengo di avere molta memoria storica. Amante della politica. Oltre a lavorare sono iscritto alla facoltà di economia presso l'università La Sapienza. Nella cassettiera dei sogni della mia vita nel primo cassetto è riposto quello di diventare un bravo scrittore.