Terremoti INGV Lista in Tempo Reale, scosse di oggi (15 giugno 2017)

I terremoti del 15 giugno: nuovi aggiornamenti dal Guatemala ed errore tecnico dell'INGV sulla lista scosse in tempo reale di oggi.

Continua senza battute d’arresto il controllo del territorio da parte dell’INGV, sempre alla ricerca di terremoti. La lista in tempo reale delle scosse di oggi, 15 giugno, continua ad essere ricca di eventi sismici superiori al secondo grado d’intensità e, quindi, potenzialmente pericolosi. Intanto altre brutte notizie provengono dal territorio estero, in particolare dal Guatemala.

Terremoti 15 giugno: Guatemala e territorio italiano

Nella giornata di ieri, infatti, un terremoto di magnitudo 6.8 ha colpito lo stato dell’America Centrale, interessando anche il Messico. Il bilancio è di 2 morti e diversi feriti. Il sisma, nonostante una profondità di 125 km ha provocato danni abbastanza gravi ad alcune strutture, in particolare alla cattedrale di Quetzaltenango. Un evento sismico di questa portata non veniva registrato da diverso tempo nella zona.

Tornando in territorio italiano, invece, gaffe clamorosa stamane da parte dell’INGV, che commette un errore tecnico riportando un sisma 5.1 a Macerata, subito corretto. Per quanto riguarda le altre scosse alle 8.05 una magnitudo 2.5 ha colpito Arquata del Tronto, mentre pochi minuti dopo un sisma 2.4 ha riguardato il Mar Adriatico Centrale.

Terremoti 15 giugno: dove avere gli aggiornamenti in tempo reale?

La lista in tempo reale dei terremoti del 15 giugno, comprese eventuali forti scosse in Guatemala, potrete trovarla sul sito ufficiale dell’INGV. Nella sezione dedicata ai terremoti potrete, infatti, avere tutti gli aggiornamenti necessari con grande tempestività.

Nata l'11 dicembre 1990 a Catania e laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi della città etnea. Ho iniziato a scrivere un po' per gioco nel 2012. La mia materia prima è il calcio, occhio però... più che i tacchetti preferisco indossare il tacco 12! Adoro la musica e mi diletto ad armeggiare tra i fornelli. Il mio piatto forte? Chiedetelo ai "miei" assaggiatori...