Terremoto Ischia, Casamicciola: i crolli dopo la scossa | Video

video-crolli-casamicciola

Pubblicato dall’Arma dei Carabinieri, il video dei crolli rende immediatamente l’idea di cosa sia accaduto a Casamicciola dopo la scossa di terremoto che ha sconvolto l’isola di Ischia alle 20.57 del 21 agosto. Tanta paura, decine di feriti e due morti il bilancio di una tragedia che poteva, anche a parere dei geologi, essere evitata. Un bilancio troppo duro per una scossa del 4 grado della scala Richter.

Subito dopo il sisma l’impressione è stata subito stata quella di un terremoto che, tutto sommato, avrebbe comportato solo tanto spavento. Poi le prime richieste di aiuto da Casamicciola, l’ospedale evacuato e i crolli. Le notizie dei dispersi e dei feriti, la morte di un’anziana donna e ancora la triste notizia di un ulteriore decesso.

Il primo a riferire dei danni il comandante della Tenenza della Guardia di Finanza di Ischia: almeno 6/7 le case crollate, tutte abitate. E’ bastata meno di mezz’ora per capire che, nonostante il tenore della scossa, i danni erano ingenti. Poi l’aggiornamento della magnitudo da parte dell’INGV e l’aggiornamento dei dati inerenti la profondità. Magnitudo 4 a 5 km di profondità.