Terremoto Ischia, Scossa con Epicentro tra Forio e Lacco Ameno

Terremoto Varese e Bergamo 6 marzo 2017: Magnitudo 4.4

Terremoto ad Ischia: lo riporta il sito ufficiale INGV che ha registrato una scossa di terremoto del 3.6 grado della scala Richter. Il terremoto, registrato dai sismografi della rete nazionale, è avvenuto alle 20.57 ed è stato nitidamente avvertito dai cittadini dell’isola napoletana e dai tantissimi turisti che, specialmente in questa stagione, ne assiepano i centri.

Il centro più colpito è Casamicciola da dove arrivano le prime notizie dei crolli e dei primi feriti. La scossa di terremoto che ha colpito l’isola di Ischia, infatti, è stata nitidamente avvertita soprattutto a Forio, Lacco Ameno e Serrara Fontana. Secondo le prime notizie pubblicate dall’INGV, il sisma sarebbe avvenuto a 10 km di profondità in un centro, soprattutto in questo periodo, densamente popolato.

Proprio a Casamicciola la prima vittima del terremoto di Ischia: un’anziana donna, colpita dai calcinacci della Chiesa di Santa Maria del Suffragio, è morta per le conseguenze del terremoto. Evacuato l’ospedale Rizzoli, l’unico dell’isola. Al momento il bilancio è di venti feriti ma, a giudicare dalle immagini, il numero è destinato ad aumentare. Nessuno è in pericolo di vita.

Terremoto ad Ischia: la notizia sui social

La notizia, ovviamente, è rimbalzata subito sui social network. Tra i primi a riportare la notizia della scossa di terremoto ad Ischia proprio Twitter dove, in pochissimi secondi, si è palesata la paura. Al momento le prime notizie riferiscono solo di gente in strada ma di nessun danno a persone o cose.


Pubblicato da Massimo Esposito

Napoletano di nascita e cilentano d'adozione, è appassionato di letteratura sportiva e del Calcio Napoli. Nasce economista per svista con la grande necessità di comunicare e di trasmettere. Di condividere e di parlarne. Il tempo libero è dedicato alle sue grandi passioni, tra cui i cani. Massimo Esposito su Twitter