Attualità

Terremoto a L’Aquila oggi 31 marzo 2018 di magnitudo 3.9

All’Aquila intorno alle 3.18 c’è stata una forte scossa di terremoto che ha svegliato tutta la popolazione. La scossa, di magnitudo 3.9 ha fatto registrare il suo epicentro a 7 km ad est dell’Aquila, mentre l’ipocentro a 20 km di profondità. I dati sono stati forniti dall’ INGV, Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia. Una ulteriore replica di magnitudo 2 è stata segnalata 12 minuti dopo la prima scossa.

Anche nei comuni limitrofi gli abitanti hanno sentito la terra tremare in piena notte. Le pagine dei social network, Facebook in particolare, si sono riempite di frasi di stupore misti a rabbia e preoccupazione, ma soprattutto si cerca di avere maggiori informazioni possibili circa i danni a persone e a cose.

Ricordiamo che nel 2009 il terremoto nel capoluogo abruzzese e nella sua provincia fu d’intensità  magnitudo 6.3 e causò 309 morti ed enormi danni al patrimonio immobiliare.

L’Aquila è ancora oggi una città che dopo 9 anni dal primo terremoto, cerca disperatamente una seconda opportunità, con il centro della città che è ancora un grande cantiere a cielo aperto, con qualche locale notturno, qualche abitante e qualche commerciante, che coraggiosamente ha riaperto la sua attività. È una ricostruzione lenta o in alcuni casi addirittura ferma a causa delle continue emergenze dovute alle scosse di terremoto che si susseguono e alla burocrazia che è in molti casi peggiore del terremoto stesso.   Così, accanto a palazzi perfettamente ricostruiti e tornati più belli di prima, ci sono edifici che sono rimasti come erano il giorno dopo a quel drammatico evento di tanti anni fa. Per quelli, il tempo, non sembra proprio essere passato.

Tag

Antonio Caporaso

Antonio Caporaso è nato a Salerno, vive a Portici. Laureato in Giurisprudenza, è fotoreporter dal 1990. Insieme con Jacopo Naddeo, dal 2016 ha costituito un laboratorio per le arti fotografiche in Pellezzano (Sa). Ha partecipato a numerose mostre e concorsi fotografici. Scrive libri e collabora con alcune riviste e case editrici nazionali.
Back to top button
Close
Close