Terremoti

Terremoto Oggi in Campania, Epicentro Ariano Irpino

Una scossa di terremoto, fortunatamente di lieve intensità, ha colpito la Campania. L’epicentro è stato individuato ad Ariano Irpino. Fortunatamente non si registrano gravi danni alle abitazioni o strutture pubbliche, ma la paura non è di certo venuta a mancare.

Ricordiamo, infatti, che il territorio irpino è a forte rischio terremoti, ma questa mattina la scossa ha toccato la flebile forza di magnitudo 3.2. In una terra come quella dell’Irpinia, ogni scossa sismica non fa altro che destare a memoria il terribile terremoto del 23 novembre del 1980 che colpì la Campania centrale e la Basilicata centro-settentrionale, con un magnitudo 6,5 che causò circa 280.000 sfollati, 8.848 feriti e 2.914 morti.

Fortunatamente, come anticipato, si è solo registrata tanta paura, ma nessuna conseguenza grave. Dopo le terribili scosse dello scorso agosto nel Centro Italia, che hanno raso al suolo diversi centri storici tra il Lazio, l’Umbria e le Marche, poi ripetute, con intensità ancora più forte lo scorso ottobre, ogni singola scossa di terremoto che si verifica in questi giorni fa fa pensare al peggio.

 

Anche ieri pomeriggio, in Calabria, una scossa di terremoto ha interessato le zone più meridionali della regione, andando a lambire anche le sponde della Sicilia. Anche in questo caso, nessun danno è stato evidenziato, solo attimi di tensione.

https://www.newsly.it/terremoto-calabria-sicilia-oggi-18-novembre-scossa-magnitudo-3-2

Tag
Back to top button
Close
Close