Cronaca

Terremoto Roma, crepe alla Basilica di San Paolo e metro chiuse

Il terremoto di oggi, 30 ottobre, avvertito anche a Roma. Verifiche alla Basilica di San Paolo, linee metro chiuse

Problemi anche a Roma per il terremoto del 30 ottobre. La scossa delle 7.41 avvertita nettamente anche nella capitale dove Virginia Raggi ha disposto, in via precauzionale, le dovute verifiche al Colosseo e alla Basilica di San Paolo (ora riaperte al pubblico dopo l’intervento dei Vigili del Fuoco. La Basilica di San Paolo, in particolare, ha fatto registrare caduta di qualche cornicione e crepe che hanno destato subito qualche sospetto.

Problemi anche per un ascensore in zona Marconi, uscito dai binari per il quale i Vigili del Fuoco hanno provveduto alle dovute verifiche. Problemi anche alla circonvallazione Clodia con crepe in due palazzi evacuati per consentire alle forze dell’ordine le dovute verifiche. Le linee della Metro di Roma chiuse con servizio sospeso proprio per consentire al personale dei Vigili del Fuoco di effettuare le dovute verifiche su sicurezza e stabilità.

ROMA – I VIDEO DEL TERREMOTO

terremoto-roma-metro-chiusa

Tag

Massimo Esposito

Napoletano di nascita e cilentano d'adozione, è appassionato di letteratura sportiva e del Calcio Napoli. Nasce economista per svista con la grande necessità di comunicare e di trasmettere. Di condividere e di parlarne. Il tempo libero è dedicato alle sue grandi passioni, tra cui i cani. Massimo Esposito su Twitter
Back to top button
Close
Close