The Originals 3: Anticipazioni puntata 15 Aprile

The Originals: Crossover con The Vampire Diaries

The Originals è in onda ogni venerdì sul canale americano, The Cw. Il prossimo appuntamento, che andrà in onda il 15 aprile, è il diciottesimo della terza stagione e le avventure dei vampiri di The Originals continuano. Le anticipazioni dell’episodio 3×18, che si intitolerà, The devil comes here and sighs, rivelano cosa è accaduto dopo il crossover tra The Originals e The Vampire Diaries. Klaus, Elijah e Rebekah, i vampiri originali, sono ancora alle prese con la terribile profezia secondo cui saranno sterminati per sempre.

The Originals è ambientata a New Orleans e nel prossimo episodio, durante la cerimonia cittadina del Jazz Fest, arriveranno altri nuovi e temibili nemici, legati dal complotto di unire le proprie forze e alleanza per combattere e sconfiggere la famiglia Mikaelson. Durante la festa Klaus verrà rapito e preso in ostaggio dai nuovi demoni. Elijah chiederà ai fratelli Kol, Finn e Freya di mettere da parte le proprie rivalità per riavere indietro Klaus, l’ibrido: dovranno affrontare una nuova potenza nemica e pericolosa, mentre Hayley e Cami tenteranno di salvare Klaus.

La giovane e potete strega di The Originals, Davina Claire, chiederà aiuto all’amico vampiro Marcel per fronteggiare il comportamento da psicopatico maniaco di Kol Mikaelson. Intanto Vincent diventerà sempre più forte grazie al potere degli antenati stregoni della città, che lo inducono a recuperare l’ultimo proiettile fatto di quercia bianca, la sola arma in grado di disintegrare un originale e di eliminare dalla città i vampiri una volta per tutte.

The Originals vi aspetta con un nuovo emozionante episodio che andrà in onda venerdì 15 Aprile.

LEGGI ANCHE:

Laureanda in Letterature Moderne Comparate per il Corso di Laurea in Filologia Moderna, ho diversi anni di esperienza presso testate giornalistiche online, blog culturali e magazine. Mi occupo di serie tv, cinema, letteratura e credo che la cultura l’unica strada che ci può rendere migliori. Ho scelto la scrittura come forma d’arte per cambiare il mondo