Tiro a Segno: Niccolò Campriani in finale (Rio 2016)

Buone notizie giungono da Rio nel tiro a segno, Niccolò Campriani si è appena qualificato per la finale ad otto in programma alle 17, si contenderà una medaglia con altri 7 avversari.

Ottima prova nelle qualifiche per Campriani, nei 10 metri carabina di tiro a segno, ottiene il punteggio più alto, 630,2 punti, nei 60 tiri effettuati. Il toscano difende l’argento olimpico conquistato a Londra, in cui vinse l’oro dalla tre posizioni, quattro anni fa a superarlo, ci fu il rumeno Moldoveanu, il quale non potrà difendere il titolo, dopo il diciannovesimo posto ottenuto in qualifica.

Gli altri qualificati alla finale sono il russo Maslennikov, il bielorusso Chareika, gli ucraini Culish e Tsarkov, il croato Gorsa, l’ungherese Sidi e l’indiano Bindra, eliminato invece l’altro italiano Marco De Nicolo, il tiratore azzurro è calato nella parte centrale della qualifica,  giungendo alla fine trentesimo.

L’Italia, in ogni caso spera in Campriani, anche se il regolamento ad eliminazione previsto per la finale non è il suo format prediletto, la finale di tiro a segno è in programma alle 17.

Leggi anche:

Condividi
Nato a Ragusa il 17 settembre 1987, cresciuto a Pozzallo, laureato in Economia Aziendale, grande appassionato di sport e di imprese sportive. Da sempre tifoso dell'Inter, una passione mai retrocessa come la storia della squadra nerazzurra.