Tour de France 2015: Van Avermaet vincitore tredicesima tappa

Il vincitore della 13sima tappa del Tour de France è . Con la tappa di oggi si lasciano definitivamente i Pirenei e ci si avvia verso le Alpi. Una lunga corsa quella di questo pomeriggio, con 198 chilometri, adatta in parte ai velocisti ed in parte agli scalatori. Il nemico numero uno, oggi, è stato il caldo, una condizione meteo di certo non facile da affrontare. I primi chilometri, come in ogni gara, hanno regalato una fuga da parte di pochi atleti, i quali si sono portati avanti nel corso della gara con un distacco di oltre 4 minuti.

Dal chilometro numero 90 in poi ecco che le prime salite si sono fatti sentire, con continui strappi di certo non impossibili, ma fastidiosi per il ritmo generale. L’uomo da battere, ancora ad oggi, è Chris Froom, detentore della maglia gialla da ormai diverse tappe. Il nostro Vincenzo Nibali, anche oggi, cerca di recuperare secondi importanti per raggiungere almeno il podio, ma come dichiarato nelle scorse ore, la sua squadra potrebbe a breve scaricarlo, al termine del Tour de France. Il suo stato d’animo, di certo, non è dei migliori. Il ritmo dei primi e il distacco rimane costante fino agli ultimi 20 km. La gara termina in volata, come più volte preannunciato e vista l’altimetria della tredicesima tappa, alla fine è Van Avermaet a vincere.