Tour de France, Contador: “Rispetto per tutti, paura di nessuno”

Tour de France, Contador:

Impavido e carico, così appare Alberto Contador alla vigilia del prestigioso Tour de France. Pronto a vincere anche questo prestigioso trofeo, lo spagnolo dichiara di essere ancora più in forma rispetto al Giro d’Italia. Fanno paura a tutti le sue dichiarazioni, e con un equilibrio perfetto nelle sue parole, così come la catena muove corona e pignone in sincronia su ogni bici da corsa, lo spagnolo così afferma: “Rispetto tutti, non ho paura di nessuno. E rispetto al Giro sto molto meglio”.

Lo spagnolo punta alla doppietta, doppieta che riuscì lo scorso anno allo Squalo dello Stretto Vincenzo Nibali. Questo l’obiettivo, questo il mantra da seguire, perchè: “Il Tour è la corsa più importante del mondo, e quella che ti cambia la vita. Certo che vincerlo dopo essermi imposto al Giro sarebbe una soddisfazione unica, un’impresa che la gente si ricorderebbe, e questo pensiero mi motiva particolarmente. Aver vinto il Giro mi rende ancora più tranquillo, anche se non so bene come ho recuperato. Ho curato in modo particolare l’alimentazione e il riposo, ho rinunciato a feste e premiazioni e sono rimasto concentrato solo sulla bicicletta. Ora mentalmente sono pronto per questa nuova sfida”.