Trenord, Sciopero in Lombardia: Orari (27 Gennaio 2017)

Aggressione capostazione con machete a Milano

Un fine settimana che si preannuncia difficile per quel che riguarda il settore dei trasporti. In particolare la giornata del 27 gennaio 2017 sarà caratterizzata da uno sciopero del personale Trenord che coinvolgerà tutta la regione Lombardia. Secondo gli orari comunicati dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti confermate dalla stessa Trenord, la protesta avrà durata complessiva di 8 ore.

Lo sciopero, proclamato dalle organizzazioni sindacali Faisa-Cisal, Fast, Orsa-Ferrovie, Ors, Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uilt-Uil, Ugl, si svolgerà nella fascia oraria compresa tra le 9.01 e le 17.00 del 27 gennaio 2017, non trattandosi di una protesta di ventiquattro ore, il servizio Trenord si svolgerà regolarmente nelle ore precedenti la fascia oraria e dovrebbe riprendere subito dopo le ore 17.00, tuttavia la società che si occupa del trasporto ferroviario in Lombardia ha precisato che a causa di tale protesta potrebbero verificarsi dei ritardi nelle corse.

Nonostante lo sciopero Trenord, per quel che riguarda i collegamenti con l’aeroporto di Milano Malpensa, in particolare “Milano Cardona/Milano Centrale-Aeroporto” e “Aeroporto-Bellinzona”, verranno garantite e sostituite da autobus Point to Point le corse “Aeroporto Milano Malpensa-Milano Cardona” e “Luino-Aeroporto”, non saranno però previste le fermate intermedie.

Nella città di Pavia si svolgerà, nella medesima giornata dello sciopero regionale dei treni, anche lo sciopero del personale Arfea, società che si occupa del servizio di trasporto pubblico, che avrà durata di 24 ore. Un’altra protesta si svolgerà in Liguria, più precisamente a Genova, dove a scioperare, domani 27 gennaio 2017, saranno i dipendenti dell’Amt.