Un Paese Quasi Perfetto, una storia vera (ma non troppo)

Pietramezzana non esiste ma, in fondo, Un Paese Quasi Perfetto potrebbe considerarsi pure una storia vera. L’ambientazione è reale, il finale pure ma tutto viene abilmente reinventato e re-interpretato per un finale che ha un sapore romantico di chi lotta per cambiare, di chi lotta per restare (e poco importa se l’economia del “Nord” non ci travolge).

Un Paese Quasi Perfetto, film del 2016 scritto da Massimo Gaudioso, è la storia di una cittadina inventata di sana pianta: le scene sono ambientate sulle Dolomiti Lucane, tra i paesi di Pietrapertosa e Castelmezzano. Il film, che tra gli attori vede uno strepitoso Silvio Orlando, è il remake di Un village presque parfait di Meunier (che a sua volta è remake di La grande seduzione).

Un Paese Quasi Perfetto: la storia e la trama

Protagonista di questa storia vera a metà è la Basilicata. Gli abitanti di Pietramezzana vivono di cassaintegrazione: è un paesino di minatori rimasti senza lavoro da quando il lago artificiale (costruito successivamente) ha allagato per intero la miniera lasciando l’intero paese senza la sua principale risorsa economica.

Pietramezzana ha bisogno di rinascere e così il Sindaco ha una trovata geniale: perché non convincenre un imprenditore del nord ad investire nell’area, magari approfittando dei fondi FESR? Perché il tutto possa funzionare, però, serve che Pietramezzana possa dotarsi di un medico: è condizione imprescindibile. Tocca trovare una soluzione. Domenico Bonocore, minatore rimasto in città dopo il trasferimento del Sindaco, convince un medico milanese a restare a Pietramezzana. Sembra essere tutto quando in realtà si scopre che l’idea di aprire una nuova fabbrica era in realtà una truffa colossale.

Serve dunque una soluzione: il medico resterà in paese (complice anche Anna di cui l’uomo è follemente innamorato) trasformando la miniera in un centro benessere e la vecchia teleferica nell’ormai arcinoto Volo dell’Angelo, il famoso cavo che collega le due località e che oggi è attrazione per migliaia di turisti ogni anno.

Un Paese Quasi Perfetto: il cast

  • Fabio Volo: Gianluca Terragni
  • Silvio Orlando: Domenico Bonocore
  • Carlo Buccirosso: Nicola
  • Nando Paone: Michele
  • Miriam Leone: Anna
  • Gea Martire: Sebastiana