Valentino Rossi: “Vietato sbagliare, darò tutto me stesso”

Il weekend si avvicina e sale la tensione per il Gp di Motegi, Giappone e gli occhi saranno tutti puntati sul duello tra il dottore Valentino Rossi e Jorge Lorenzo, dietro il pesarese in classifica di soli 14 punti. Valentino a Motegi ha vinto 2 volte in carriera e per ben 9 volte è salito sul podio. Fare 10 vorrebbe dire avvicinarsi a grandi passi verso un altro 10, quello dei titoli mondiali.

Lo spagnolo, ha subito un infortunio alla spalla, ma Rossi giustamente non si fida e nell’intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport, lascia trasparire il momento di tensione: “La parola d’ordine è non commettere errori e allo stesso tempo ottenere il massimo. Sta per iniziare una parte molto importante della stagione, Motegi è una pista che mi piace molto. Qui ho fatto buone gare in passato e anche lo scorso anno ho avuto un buon weekend, ma Jorge è stato più forte di me e ha vinto. Per questo motivo dovrò dare tutto me stesso, perché ci sono solo 14 punti tra lui e me: possono sembrare molti, ma in realtà sono pochi. Dobbiamo dare il massimo perché siamo competitivi, come abbiamo dimostrato finora”. 

La stagione volge al termine e il rush finale è iniziato; la sfida tra Jorge Lorenzo e Valentino Rossi è ormai nella fase topica e il pesarese deve far valere la sua maggiore età ed esperienza, contro un rivale agguerrito e tecnicamente perfetto. Mai come ora la parola d’ordine è “vietato sbagliare”. 

Leggi anche:

Laureanda in Letterature Moderne Comparate per il Corso di Laurea in Filologia Moderna, ho diversi anni di esperienza presso testate giornalistiche online, blog culturali e magazine. Mi occupo di serie tv, cinema, letteratura e credo che la cultura l'unica strada che ci può rendere migliori. Ho scelto la scrittura come forma d'arte per cambiare il mondo