Attualità

Venezuela ultime notizie: Guaidò si proclama presidente

Cresce la tensione in Venzuela: il giovane Juan Guaidó, leader dell’Assemblea nazionale, si è autoproclamato presidente “pro tempore” del Paese.

Nicolas Maduro, insediatosi 2 settimane fa per un secondo mandato presidenziale, mai riconosciuto dall’opposizione, ha replicato affacciandosi dal balcone del palazzo presidenziale di Caracas, annunciando: “Siamo la maggioranza, siamo il popolo di Hugo Chavez. Siamo in questo palazzo per volontà popolare, soltanto la gente ci può portare via”, ha aggiunto, intimando ai diplomatici americani di lasciare il Paese entro 72 ore.

Venezuela ultime notizie: l’appoggio di Trump

Mentre si attende la stoccata del dittatore Maduro, il riconoscimento a Guaido e agli oppositori di Maduro è arrivato dall’amministrazione americana di Donal Trump, seguito da quello del neo-presidente del Brasile Jair Bolsonaro e poi dalla vicina Colombia“Nicolas Maduro e il suo regime sono illegittimi – afferma Donald Trump – e il popolo del Venezuela ha fatto sentire con coraggio la sua voce chiedendo libertà e rispetto della legge”. Da sempre il presidente americano considera Maduro un usurpatore e un dittatore, mentre il presidente dell’Assemblea nazionale autoproclamatosi leader rappresenta per Washington l’unica figura legittimamente eletta dopo le contestate elezioni politiche nel Paese. Per questo l’amministrazione Usa ha invitato tutte le capitali occidentali a seguire il suo esempio.

Venezuela ultime notizie: nuovi scontri

Sono almeno 14 i morti della repressione messa in atto dalla polizia e dai militari contro le proteste antigovernative in Venezuela. Lo riferisce l’ong Observatorio Venezolano de Conflictos Sociales y de Provea su Twitter. Dall’inizio delle proteste contro Nicolas Maduro, lunedì scorso, sono stati 218 i manifestanti arrestati, secondo quanto riporta El Mundo. Il bilancio dei morti rischia di salire inesorabilmente perché oggi si temono nuovi scontri.

Tag
Back to top button
Close
Close