Vi presento Toni Erdmann: trailer e uscita del film

Uscirà nelle sale italiane il 2 marzo, il film della regista tedesca Maren Ade "Vi presento Toni Erdmann"

Vi presento Toni Erdmann: trailer e uscita del film
Vota questa notizia

Ne abbiamo già parlato perché è un film che sta diventando un vero e proprio caso internazionale. Il film in questione è Vi presento Toni Erdmann, della regista tedesca Maren Ade. Dopo essere stato accolto con entusiasmo dalla stampa internazionale alla prima avvenuta allo scorso Festival di Cannes, venendo invece freddamente accolto dalla stampa italiana, si è subito imposto come il principale favorito alla Palma d’oro, vinta poi da Ken Loach e dal suo bel Io, Daniel Blake.

Il film tedesco ha poi trionfato agli European Film Awards 2016, e continua a ricevere un’accoglienza positiva su scala internazionale. Ad oggi, risulta il principale favorito per lOscar miglior film straniero, anche se i recenti eventi che hanno visto protagonista il regista iraniano Asghar Farhadi, in gara con il suo apprezzatissimo Il cliente, potrebbero forse cambiare le carte in tavola. Il successo che sta avendo questo film sembra ricalcare quello che è toccato lo scorso anno all’ungherese Il figlio di Saul di Laszlo Nemes. Ebbene, Vi presento Toni Erdmann sarà nelle sale italiane dal prossimo 2 marzo. Il film con protagonisti assoluti Peter Simonischek e Sandra Hüller racconta di un complicato rapporto tra la donna in carriera Ines, ormai cinica e disillusa, e suo padre Winfriend, intenzionato ad aiutarla a ritrovare l’umorismo perduto assumendo le sembianze di un personaggio immaginario: Toni Erdmann.

Il trailer

Condividi
Laureato in DAMS all'Università degli Studi di Torino e diplomato in Filmmaking presso la Scuola Holden, ha frequentato diversi workshop di sceneggiatura e critica cinematografica, formando la sua esperienza anche presso alcuni Festival cinematografici (Torino, Bobbio e Venezia). Già redattore presso "Darkside Cinema" e "L'Atalante", è autore di racconti, soggetti e sceneggiature, nonché regista di un cortometraggio, "Interno familiare". Nel 2016, un suo soggetto per lungometraggio è stato tra i finalisti al Pitch in The Day- Concorso Opere prime.