Video Gol Lazio-Milan 1-1: Highlights, Sintesi e Tabellino

Video Gol Lazio-Milan 1-1: Highlights, Sintesi e Tabellino 2

Newsly vi propone i video gol di Lazio-Milan con gli highlights, la sintesi e il tabellino del posticipo della 24.a giornata di Serie A, concluso con il risultato di 1-1.

Il big match di questo turno di campionato si chiude con un pareggio che non accontenta nessuna delle due squadre e, soprattutto la Lazio, che aveva dominato per gran parte della partita e si fa recuperare all’85′. Un dominio che però non è stato sfruttato al meglio e lo dimostrano le tante occasioni sprecate, in primis da Felipe Anderson.

Per vedere il primo gol bisogna aspettare la fine del primo tempo, quando Immobile in area viene atterrato da Gustavo Gomez e l’arbitro non ha dubbi: rigore, che Biglia realizza con un destro potente.
il Milan, oggi in campo con il tridente leggero Ocampos-Deulofeu-Suso (Bacca e Lapadula in panchina), non riesce a pungere e nella ripresa solo grazie alla poca mira degli uomini di Inzaghi e ad alcuni bei interventi di Donnarumma, il risultato rimane fermo sull’1-0.
Fino a cinque minuti dalla fine, quando Suso inventa una giocata d’alta classe al limite dell’area: sinistro a giro sul secondo palo e Strakosha battuto. 1-1 e gioia per i rossoneri che riaggiustano l’esito di una partita che sembrava già compromessa.

Highlights

Tabellino

LAZIO (4-3-3) – Strakosha; Basta, De Vrij, Hoedt, Radu (41′ st Patric); Parolo, Biglia, Milinkovic-Savic; Anderson (41′ st Lombardi), Immobile, Keita (20′ st Lulic).
Allenatore: S. Inzaghi.
MILAN (4-3-3) – Donnarumma; Abate, Gomez, Zapata, Vangioni; Poli (32′ st Fernandez), Locatelli (7′ st Sosa), Pasalic; Suso, Deulofeu, Ocampos (18′ st Lapadula).
Allenatore: Montella.

Gol: Biglia; Suso.
Assist: –
Ammoniti: Radu, Milinkovic-Savic; Vangioni, Mati Fernandez.

Appassionato di calcio, dello sport in generale e di qualunque argomento scientifico, si affaccia al mondo del giornalismo e dei blog con l'ambizione di poter raccontare e trasmettere le proprie conoscenze ad un numero sempre maggiore di persone, mantenendo obiettività ed oggettività.