La Juventus ha battuto il Crotone ed è diventata la squadra più vincente della storia della Serie A poiché si è laureata Campione d’Italia per la sesta volta consecutiva. Buffon ha alzato l’ennesimo trofeo nazionale e in sottofondo il boato dei tifosi bianconeri è stato invidiabile.

I festeggiamenti, dalle parti dello Stadium, sono ormai consuetudine ma d’altronde non ci si stanca mai di vincere, alzare coppe e festeggiare con lo champagne. Buffon e compagni lo stanno facendo da sei anni a questa parte ma a quanto pare lo vorranno fare per tanti altri anni. Dopo aver alzato la Coppa Italia mercoledì contro la Lazio, oggi è arrivato il sesto Scudetto consecutivo che pesa perché sta a significare storia, anzi leggenda come indica il nuovo hashtag della Juventus.

Juventus, Campione d’Italia: Sesto Scudetto Consecutivo

Allegri aveva spiegato, durante la conferenza stampa di ieri relativa a quella che sarebbe stata la partita di oggi, che la Juventus avrebbe chiuso il discorso Scudetto che, a dir la verità, era stato prolungato un po’ troppo dati i 2 punti nelle ultime tre partite che avevano permesso a Roma e Napoli di rientrare in un’ipotetica corsa per il titolo. Il Crotone, infatti, è durato solo 12′ minuti poi è caduto sotto i colpi di Mandzukic, Dybala e Alex Sandro.

Buffon ha alzato il suo 15esimo trofeo personale e, probabilmente, il suo più bello dopo il Mondiale del 2006 poiché questo sesto Scudetto vale la Leggenda dato che nessun’altra squadra aveva inanellato sei campionati consecutivi. Ora, l’ultimo passo che manca a questo club per entrare nell’Olimpo del calcio europeo e mondiale è la Champions League. L’appuntamento è il 3 giugno a Cardiff e l’ospite è di quelli speciali, il Real Madrid.