Cronaca

Aggrediti 4 tifosi del Manchester City a Napoli

Brutta disavventura per quattro tifosi del Manchester City, giunti a Napoli per assistere alla partita del girone di Champions League. Dopo aver cenato in un ristorante, situato in via Cesario Console, il quartetto inglese si è diretto verso la zona di Santa Lucia, ignaro di quel che sarebbe capitato.

Aggressione a quattro tifosi del City

Un incontro sfortunato con un “branco” di sostenitori del Napoli: insulti, minacce, lancio di oggetti, finché una bottiglia non colpisce un tifoso del Manchester City, lasciandolo privo di sensi.
Messi in fuga dal gruppo violento, il trio inglese diventa la preda di una “caccia” lungo le strade della città, raggiungendo il culmine tra le mura di un ristorante. Sferrando inaudita violenza prima sui poveri sostenitori dei Citizen e poi sul gestore del locale, intervenuto per difenderli, il branco si è dileguato nell’oscurità della notte. Il referto del pronto soccorso è un bollettino di guerra: il ristoratore ha riportato una frattura nasale con 25 giorni di prognosi, un tifoso ha riportato una ferita “lacero-contusa all’occhio sinistro (prognosi di 7 giorni), mentre l’altro ha rimediato una lussazione alla spalla e prognosi di 30 giorni. E mentre la polizia dà il via alle indagini, raccogliendo le testimonianze e studiando le immagini delle telecamere di sorveglianza, in città sono attesi circa 1300 sostenitori del Manchester City.
Napoli-Benevento Diretta Live: Risultato in Tempo Reale
Da segnalare situazione analoga, accaduta nella capitale, tra una frangia di tifosi giallorossi e alcuni inglesi arrivati nella capitale per la sfida tra Chelsea e Roma. Il tempestivo intervento delle forze dell’ordine ha evitato che la rissa, scoppiata in un Pub in Via del Colosseo, degenerasse tragicamente.
Tag

Giuseppe Naso

Classe 1985, alessandrino di provenienza, ragioniere per il rotto della cuffia e bassista con puntualitá da "open bar", amo la carbonara, la cinematografia anni 80/90 e "Welcome to the Sky Valley" è il cd più bello del mondo!
Back to top button
Close
Close