AttualitàSalute

Virus in Cina, cresce il rischio di contagio

Peggiora la situazione a Wuhan. Le autorità cinesi confermano: l’epidemia accelera

Peggiora la situazione in Cina dove il coronavirus fa sempre più paura. Le autorità cinesi, ai massimi livelli, confermano ormai la straordinaria accelerata nonostante le misure di prevenzione che hanno condotto al l’isolamento di oltre 50 milioni di persone.

Aumenta il numero dei contagiati e, contestualmente, aumenta il numero dei decessi che ormai superano le 50 unità. Nonostante le autorità sanitarie cinesi abbiano adottato misure straordinarie (che condurranno alla costruzione di un ospedale dedicato ai contagiati da coronavirus) la diffusione dell’epidemia non accenna a rallentare, anzi.

Sono sempre più i casi di contagio confermati e arriva anche la conferma del primo caso di trasmissione da uomo a uomo. Sarebbe accaduto in Vietnam dove un uomo avrebbe contratto la malattia senza mai essere stato in Cina ma semplicemente tramite contatto diretto con un soggetto che, seppur non contagiato, sarebbe stato in Cina.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close