Volley Femminile Champions League: Final Four 9-10 Aprile

Volley Femminile Champions League: Final Four 9-10 Aprile

La pallavolo, volley femminile italiana torna a pensare in grande! La squadra Pomì Casalmaggiore si è infatti qualificata di diritto per le Final Four di Champions League 2016. La fase finale della più importante competizione continentale si svolgerà al PalaGeorge di Montichiari nel week-end del 9/10 aprile, tornando in Italia dopo sette anni.

L’ultima volta era infatti il 2009, quando vinse la Foppapedretti Perugia. Stavolta il team italiano, il più piccolo di quelli che partecipano alla Champions, ci è arrivata grazie al grandissimo sforzo economico ed organizzativo della Pomì Casalmaggiore, che si è presa la totale responsabilità di ospitare l’evento. Chi organizza l’evento ha infatti il diritto di passare direttamente alle semifinale.

Le ragazze della Pomì hanno pienamente meritato questo traguardo dopo un grandissimo girone eliminatorio, ma adesso si troveranno davanti la corazzata Dinamo Kazan. L’impresa si presenta quindi difficilissima (se non quasi proibitiva), ma sognare non è vietato. Un’arma in più è rappresentata dall’allenatore, quel Massimo Barbolini che ha già in bacheca altre due Champions con Matera (1996) e Bergamo (2006).

La vincitrice si scontrerà con una delle turche che uscirà dall’altro big-match delle semifinali: VakifBank – Fenerbahce. Entrambe queste squadre sono allenate da coach nostrani, rispettivamente Guidetti ed Abbondanza, a dimostrazione di come gli italiani siano tra i migliori al mondo nella categoria.

La Pomì è prontissima a scendere in campo per dare il meglio. A sostenerla anche un grandissimo pubblico, che riempirà il PalaGeorge fino all’ultimo seggiolino.

 

Nata l'11 dicembre 1990 a Catania e laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi della città etnea. Ho iniziato a scrivere un po' per gioco nel 2012. La mia materia prima è il calcio, occhio però... più che i tacchetti preferisco indossare il tacco 12! Adoro la musica e mi diletto ad armeggiare tra i fornelli. Il mio piatto forte? Chiedetelo ai "miei" assaggiatori...