Voti Empoli-Genoa 0-2, Fantacalcio Gazzetta dello Sport

Voti Empoli-Genoa 0-2, Fantacalcio Gazzetta dello Sport 2

Prima vittoria per il Genoa di Mandorlini che supera l’Empoli per 2-0 nei minuti finali. I gol di Ntcham (89′) e Hiljemark (92′) regalano il primo successo del 2017 ai rossoblù. Riviviamo insieme il match con le azioni più importanti e, per gli appassionati di fantacalcio, ecco i voti assegnati dalla redazione de La Gazzetta dello Sport.

Una settimana fa, il gol nel recupero di Ntcham aveva permesso al Genoa di ottenere il pareggio contro il Bologna. Ed anche in questa giornata, alla seconda uscita con Mandorlini in panchina, il Grifone ha saputo colpire negli ultimi giri d’orologio.
Quello del Castellani sembrava essere uno scontro salvezza, con due squadre in serie negativa da molte giornate ed in cerca di quella vittoria che manca veramente da troppo tempo.

Il primo tempo è equilibrato: sia l’Empoli che il Genoa vanno vicini al gol, prima con Maccarone (conclusione pessima da buona posizione) e poi con Pinilla, che in area calcia centralmente. I ritmi sono bassi e, con il passare dei minuti, crescono gli ospiti. Simeone è l’uomo più pericoloso dei suoi ma le sue conclusioni vengono neutralizzate efficacemente da Skorupski.
La seconda frazione di gara è ancor meno emozionante: chiare occasioni da gol ce ne sono pochissime, eccezion fatta per il tiro sbagliato da due passi da parte di Simeone ma l’azione era ferma per fuorigioco di Lazovic.
La partita sembra aver già detto tutto, il corso dei minuti scorre inesorabile verso uno 0-0 che non lascia vincitori né vinti.

La sensazione è che solo un lampo potrebbe decidere le sorti dell’incontro e come un fulmine a ciel sereno, all’89′ ci pensa sempre lui, Olivier Ntcham, subentrato nel corso del secondo tempo. Il francese, uomo simbolo del Genoa di Mandorlini, firma la sua terza rete in campionato con un tiro a volo da fuori area, dopo la ribattuta della difesa toscana su cross di Laxalt. Un gol che, di fatto, permette ai rossoblù di tornare a vincere dopo dieci partite d’astinenza. Il raddoppio è una diretta conseguenza del primo: l’Empoli è sbilanciato in avanti, il Genoa parte in contropiede. Pinilla serve in area Hiljemark che stoppa e insacca il pallone sotto la traversa.
L’Empoli incassa la quarta sconfitta consecutiva, la quinta in sei gare ma resta a +7 dalla zona retrocessione grazie all’andamento lento di Palermo, Crotone e Pescara.

I VOTI DELLA GAZZETTA DELLO SPORT DI EMPOLI-GENOA

GENOA (3-5-2) – Lamanna 6; Munoz 6 (dall’89’ Morosini s.v.), Burdisso 6,5, Izzo 6; Lazovic 5, Rigoni 5 (dal 62′ Ntcham 7), Cataldi 6 (dall’87’ Cofie s.v.), Hiljemark 6,5, Laxalt 5; Pinilla 6,5, Simeone 5,5.

EMPOLI (4-3-1-2) – Skorupski 6; Laurini 5, Bellusci 6, Costa 6, Pasqual 5; Krunic 6 Dioussè 6,5, Croce 6,5; El Kaddouri 6 (dall’84’ Buchel s.v.); Maccarone 5 (dal 66′ Marilungo 5), Pucciarelli 5.

GOL: Ntcham, Hiljemark.
ASSIST: Pinilla.
AMMONITI: Bellusci, Maccarone, Dioussè; Rigoni, Pinilla.