Voti Empoli-Pescara 1-1 Fantacalcio: Gazzetta e Fantagazzetta

Molte sufficienze per entrambe le squadre. Benali è da 7, stona Veseli con 5: ecco tutti i voti della Gazzetta e di Fantagazzetta.

Voti Empoli-Pescara 1-1 Fantacalcio: Gazzetta e Fantagazzetta

Al Castellani Empoli-Pescara finisce 1-1: la gara si decide nel primo tempo, con le reti di El Kaddouri (9′) e Caprari (31′), quest’ultimo presente nei nostri consigli al fantacalcio. Riviviamo il match con le azioni salienti e scopriamo i voti inseriti dalle redazioni della Gazzetta dello Sport e Fantagazzetta.

Un punto fondamentale in chiave salvezza per l’Empoli, visti gli impegni di Crotone e Palermo (rispettivamente contro Inter e Milan). Dall’altra parte, invece, il Pescara spreca un’ottima occasione per riaprire i giochi e resta ultimo con soli 14 punti.
La partita si gioca a viso aperto e le occasioni sono molte, anche per via degli errori difensivi delle due squadre. Nei primissimi minuti, Veseli liscia la palla e ne approfitta Benali, che va vicino al vantaggio. Si spaventano anche i tifosi del Pescara, quando Pasqual colpisce il palo su punizione.

Al 9′ passa in vantaggio l’Empoli, con il secondo gol di El Kaddouri: il trequartista ex Napoli supera Fiorillo con un tiro di esterno preciso, su assist di Marilungo.
La squadra di Zeman, comunque, c’è e al 17′ solo l’imprecisione impedisce a Caprari di trovare la rete del pareggio sotto porta. Scoccata la mezz’ora l’attaccante, di proprietà dell’Inter, si rifà: Bahebeck scatta in posizione regolare, prende palla e serve al centro proprio Caprari, che smarca Skorupski sigla l’1-1.

La ripresa si gioca su ritmi inferiori rispetto al primo tempo: l’Empoli sa che il pareggio è un risultato fondamentale e gestisce bene la partita. Al 64′ i toscani hanno anche la chance di tornare in vantaggio ma Fiorillo è bravo a respingere il tiro di Krunic.
Nei minuti finali il Pescara si getta in avanti alla ricerca della vittoria e si affida alle giocate di Benali, che impegna Skorupski in vari frangenti. Poi all’85′ ci prova Biraghi, con un tiro ad incrociare che sfiora il palo. L’ultimissima occasione arriva al 94′: Benali entra in area di rigore e calcia con il destro ma l’estremo difensore dell’Empoli salva il risultato con una gran parata.

I VOTI DELLA GAZZETTA DELLO SPORT SU EMPOLI-PESCARA 

EMPOLI (4-3-1-2) – Skorupski 6; Laurini 6, Veseli 5, Barba 6, Pasqual 6; Krunic 6, Buchel 5,5 (dal 71′ Diousse 6), Croce 6,5; El Kaddouri 6,5; Marilungo 5,5 (dal 62′ Pucciarelli 5,5), Thiam 5,5 (dall’84’ Mchedlidze s.v.).
Allenatore: Martusciello.

PESCARA (4-3-3) – Fiorillo 7; Zampano 6, Campagnaro 5,5, Bovo 6, Biraghi 6; Coulibaly 6 (dal 68′ Verre 5,5), Muntari 6 (dal 62′ Bruno 6), Memushaj 6,5; Benali 7, Bahebeck 6 (dal 37′ Brugman 6), Caprari 6.
Allenatore: Zeman.

Gol: El Kaddouri; Caprari.
Assist: Marilungo; Bahebeck.
Ammoniti: Krunic, Buchel; Campagnaro, Bovo, Muntari.

I VOTI DI FANTAGAZZETTA SU EMPOLI-PESCARA 

EMPOLI (4-3-1-2) – Skorupski 6,5; Laurini 6, Veseli 5, Barba 6, Pasqual 6; Krunic 6, Buchel 5,5 (dal 71′ Diousse 6), Croce 6; El Kaddouri 7; Marilungo 6,5 (dal 62′ Pucciarelli 6), Thiam 5,5 (dall’84’ Mchedlidze s.v.).
Allenatore: Martusciello 6.

PESCARA (4-3-3) – Fiorillo 6,5; Zampano 6, Campagnaro 6, Bovo 5, Biraghi 5,5; Coulibaly 5 (dal 68′ Verre 6), Muntari 5 (dal 62′ Bruno 6), Memushaj 6,5; Benali 6,5, Bahebeck 6,5 (dal 37′ Brugman 5,5), Caprari 6,5.
Allenatore: Zeman 6.

Gol: El Kaddouri; Caprari.
Assist: Marilungo; Bahebeck.
Ammoniti: Krunic, Buchel; Campagnaro, Bovo, Muntari.