Voti Fiorentina-Inter 5-4, Fantacalcio Gazzetta e Fantagazzetta

La tripletta di Icardi non basta, la Fiorentina vince grazie al gol di Astori e alle doppiette di Vecino e Babacar. Scopriamo tutti i voti della Gazzetta e di Fantagazzetta sui giocatori scesi in campo.

Voti Fiorentina-Inter 5-4, Fantacalcio Gazzetta e Fantagazzetta

Pazza serata al Franchi dove Fiorentina-Inter finisce 5-4: tanti bonus e malus in arrivo al fantacalcio visto i nove gol segnati. Ecco la sintesi del match con i voti assegnati dalle redazione della Gazzetta dello Sport e di Fantagazzetta. Nel primo tempo Perisic e Icardi portano l’Inter sull’1-2 dopo il gol di Vecino. Poi nella ripresa le reti di Astori, ancora Vecino e Babacar (doppietta) stendono i nerazzurri. Nei minuti finali Icardi prova ad agguantare il pareggio con altri due gol ma non basta.

Dopo le polemiche post-derby, dopo un mese senza vittorie e con tante delusioni (in primis l’inaspettata sconfitta sul campo del Crotone) e dopo aver sfumato il sogno Champions, l’Inter aveva l’obbligo di vincere sul campo della Fiorentina per cercare quantomeno la qualificazione all’Europa League, obiettivo minimo fissato dalla società.
E il primo tempo della squadra di Pioli si dimostra all’altezza del potenziale dei nerazzurri, nonostante le sempre presenti sviste in fase difensiva. Una di queste, al 23′, porta al vantaggio della Fiorentina, con Vecino che, lasciato solo in area e servito da Milic, batte Handanovic.

La gara sembra in salita ma già dopo cinque minuti gli ospiti pareggiano i conti con il decimo gol in campionato di Perisic, innescato ottimamente da Candreva.
L’Inter cresce e alla fine trova meritatamente la rete dell’1-2: Joao Mario serve in profondità Icardi, che difende il pallone dalla pressione di Sanchez e supera Tatarusanu con un tiro in diagonale.

Ma nella ripresa a scendere in campo è solo la Fiorentina, o meglio: l’Inter c’è ma è la copia di quella vista durante la prima parte della stagione, con poche idee, poco organizzata e con molti spazi dietro. Tant’è che già al 52′ la squadra di Sousa potrebbe portarsi sul 2-2 ma Bernardeschi sbaglia in modo abbastanza clamoroso il calcio di rigore guadagnato da Babacar. In ogni caso il gol è nell’aria e arriva sugli sviluppi di un corner battuto da Borja Valero e realizzato di testa da Astori.

Neanche il tempo di metabolizzare il pareggio che l’Inter si ritrova addirittura sotto dopo altri due minuti, grazie al secondo gol di Vecino, stavolta siglato con un tiro rasoterro dal limite dell’area di rigore. Gli ospiti non reagiscono, la Viola ne approfitta ed è Babacar a segnare il 4-2 con un bel piatto sul secondo palo, complice anche (e soprattutto) la marcatura sbagliata di Medel. Siamo al 70′ ma passano altri nove minuti e la Fiorentina fa cinque: contropiede dei padroni di casa con Salcedo che dalla destra serve al centro Babacar (in leggero fuorigioco) e il senegalese supera ancora Handanovic.

La partita sembrerebbe non avere nient’altro da raccontare ma l’Inter, che ci ha abituato a clamorose rimonte, si rialza negli ultimi minuti di gioco. All’88′ Perisic serve Icardi che protegge palla, si gira e tira, con il pallone che colpisce il palo interno e supera la linea di porta. La piccola fiamma della speranza nerazzurra si riaccende ancor di più al 91′, quando il bomber argentino segna il 5-4 con un colpo di testa su calcio d’angolo di Candreva. Ventiquattresimo gol in campionato per il capitano nerazzurro ma la tripletta non basta ad evitare la sconfitta. Ed ora la crisi dell’Inter si fa ancora più seria, dopo cinque partite senza vittorie (due pareggi e tre sconfitte). La Fiorentina, invece, si riprende dopo il k.o. contro l’Empoli e sale a 55 punti, a ridosso dalla zona Europa.

I VOTI DELLA GAZZETTA DELLO SPORT SU FIORENTINA-INTER 

FIORENTINA (3-4-2-1) – Tatarusanu 5,5; Tomovic 5 (dal 54′ Salcedo 6), Sanchez 5, Astori 6,5; Tello 5,5 (dall’82’ Cristoforo s.v.), Badelj 6, Vecino 7, Milic 5,5; Bernardeschi 5 (dal 58′ Ilicic 7), Borja Valero 6,5; Babacar 7,5.
Allenatore: P. Sousa 6,5.

INTER (4-2-3-1) – Handanovic 6; D’Ambrosio 4, Medel 5, Miranda 5, Nagatomo 5,5 (dal 73′ Eder 5,5); Gagliardini 4, Kondogbia 4 (dal 76′ Brozovic 5,5); Candreva 5,5, Joao Mario 5,5, Perisic 6; Icardi 6.
Allenatore: 
Pioli 4.

Gol: Vecino (2), Astori, Babacar (2); Perisic, Icardi (3).
Assist: Milic, Borja Valero (2), Vecino, Salcedo; Candreva (2), Joao Mario, Perisic.
Ammoniti: Astori, Sanchez, Cristoforo; Handanovic.
Rigore sbagliato: Bernardeschi.

I VOTI DELLA REDAZIONE DI FANTAGAZZETTA SU FIORENTINA-INTER

Condividi
Appassionato di calcio, dello sport in generale e di qualunque argomento scientifico, si affaccia al mondo del giornalismo e dei blog con l'ambizione di poter raccontare e trasmettere le proprie conoscenze ad un numero sempre maggiore di persone, mantenendo obiettività ed oggettività.