Voti Milan-Crotone 2-1, Fantacalcio Gazzetta dello Sport

Voti Milan-Crotone 2-1, Fantacalcio Gazzetta dello Sport

Milan-Crotone è stato il “lunch-match” della 15a giornata di Serie A. Ecco i voti del fantacalcio, forniti da “La gazzetta dello sport”, per il match di San Siro, conclusosi con il punteggio di 2-1.

Giornata “spezzatino” la 15a di Serie A. Dopo l’anticipo di Napoli al venerdì e quello di Torino al sabato, la domenica calciastica è iniziata con il “lunch-match” tra Milan e Crotone. La sfida di San Siro si è conclusa con il punteggio di 2-1. In questo articolo vi mostreremo i voti ufficiali del fantacalcio, forniti da La Gazzetta dello Sport. Chi avete schierato?

Gli ospiti provano subito ad aggredire i rossoneri ed i frutti si vedono al 26′ con Falcinelli, che porta in vantaggio i calabresi. La risposta rossonera arriva al 41′ con Mario Pasalic, al suo primo gol con la maglia del Milan. Da segnalare anche il rigore sbagliato da Niang al 53′, che avrebbe potuto indirizzare fin da subito la sfida sui binari voluti dalla squadra di Montella. Lapadula sigla il gol decisivo all’86’, non facendo rimpiangere l’assenza di Carlos Bacca.

Milan-Crotone voti fantacalcio gazzetta

Ecco i voti del fantacalcio per la gara Milan-Crotone, forniti da La Gazzetta dello Sport:

MILAN – Donnarumma 6,5; Abate 5,5, Paletta 6, Romagnoli 6, De Sciglio 5,5; Pasalic 6, Locatelli 5,5, Sosa 5,5 (28′ st Luiz Adriano 5,5); Suso 6, Lapadula 6,5 (44′ st Kucka s.v.), Niang 4,5 (36′ st Honda s.v.).

CROTONE – Cordaz 7; Rosi 6, Ferrari 6, Ceccherini 6, Martella 5,5 (30′ st Sampirisi 6); Rohden 6 (43′ st Simy s.v.), Capezzi 6, Crisetig 6, Stoian 6 (26′ st Palladino 6); Trotta 5,5, Falcinelli 6,5.

Gol: Falcinelli, Pasalic, Lapadula
Ammoniti: Rosi, Crisetig, Rohden, Stoian, Sosa, Kucka, Locatelli, Lapadula
Assist: Rohden, Paletta

Voti Juventus-Atalanta 3-1, Fantacalcio Gazzetta dello Sport

Condividi
Laureato in Comunicazione e Dams presso l'Università della Calabria ed attualmente iscritto al secondo anno magistrale in Scienze e Tecniche della Comunicazione presso l'Università degli studi dell'Insubria di Varese.