Voti Napoli-Genoa 2-0, Fantacalcio Gazzetta dello Sport

Voti Napoli-Genoa 2-0, Fantacalcio Gazzetta dello Sport

Napoli-Genoa 2-0: i partenopei stendono il Grifone grazie ai gol di Zielinski (50′) e Giaccherini (68′) e tornano momentaneamente al secondo posto, a -2 dalla Juventus. Rossoblù che, invece, incassano l’ottava sconfitta in undici partite, nelle quali non ha ottenuto neanche una vittoria. Ecco il resoconto del match del San Paolo e, per tutti gli appassionati di fantacalcio, i voti assegnati dalla Gazzetta dello Sport.

Primo anticipo di questa 24.a giornata concluso con l’ennesima vittoria del Napoli, che prosegue la propria avanzata verso Roma (momentaneamente scavalcata) e Juventus.
Una partita non facile per i padroni di casa, ostacolati dall’ottima organizzazione in fase difensiva del Genoa e che si è risolta solo nel secondo tempo.
Nella prima frazione di gara, infatti, il pressing aggressivo e la chiusura degli spazi da parte degli uomini di Juric, ha bloccato il gioco (solitamente molto fluido) dei partenopei.
E a partire meglio è proprio il Genoa che ha una grande occasione con Simeone, pescato con un lancio lungo dalle retrovie: il Cholito, perso dai radar difensivi avversari, prova la conclusione ma il tiro è troppo alto.
Dall’altra parte, l’unica vera occasione ce l’ha Insigne al 36′, ma Lamanna è bravo a spizzare sopra la traversa la conclusione dell’attaccante azzurro.

Nella ripresa, però, c’è l’episodio che sblocca la partita e, inevitabilmente, gli equilibri. Dribbling di Mertens in area, Hiljemark lo ferma e, da terra, rinvia verso il centro dell’area di rigore. Zielinski si avventa sul pallone e lascia partire un bolide con il mancino su cui Lamanna non può molto. Da qui in poi gli spazi si aprono con il Genoa che deve rimontare l’1-0 ma non riesce a rendersi pericoloso dalle parti di Reina. A giovare della minor marcatura è Dries Mertens, che cresce esponenzialmente con il passare dei minuti. Sia il belga che Insigne impegnano più volte Lamanna, ma il portiere genoano risponde con interventi sicuri e decisivi.

Proprio l’estremo difensore degli ospiti riesce a mantenere a galla la propria squadra fino al 68′, quando Mertens supera Burdisso in area con un dribbling fantastico e serve il pallone al centro per Giaccherini, che deve solo appoggiare in rete a porta sguarnita. 2-0 e primo gol in Serie A con la maglia del Napoli per il centrocampista 31enne, già a segno in Coppa Italia.
Una vittoria che permette agli uomini di Sarri di prepararsi serenamente all’impegno di martedì in Champions contro il Real Madrid.
Situazione di crisi assoluta per il Genoa, testimoniata dai tre punti ottenuti nelle ultime dieci di campionato, nelle quali ha subito ben 20 reti: un trend che Juric dovrà assolutamente invertire.

I VOTI DELLA GAZZETTA DELLO SPORT DI NAPOLI-GENOA

NAPOLI (4-3-3) – Reina 6; Maggio 6,5, Albiol 6,5, Koulibaly 6,5, Ghoulam 6,5; Zielinski 7,5, Diawara 6,5, Hamsik 6 (dal 75′ Allan 6); Giaccherini 6,5 (dal 74′ Rog 6), Mertens 7 (dal 78′ Pavoletti s.v.), Insigne 6,5.

GENOA (3-4-3) – Lamanna 6,5; Gentiletti 6 (dal 19′ Orban 5,5), Burdisso 6, Munoz 5,5; Lazovic 5, Hiljemark 5, Veloso 6 (dal 39′ Cataldi 5,5), Laxalt 5,5; Rigoni 6, Simeone 6, Palladino 5 (dal 58′ Taarabt 5).

GOL: Zielinski, Giaccherini.
ASSIST: Mertens.
AMMONITI: Rog; Orban, Burdisso.