Voti ufficiali Gazzetta: Pagelle Inter-Fiorentina 1-4

Sorteggio calendario Serie A 2015-2016: data ufficiale e diretta tv

Il posticipo domenicale della sesta giornata di Serie A vede sfidarsi Inter e Fiorentina che vale il primato in classifica per la sesta giornata di serie A 2015-2016.  La Fiorentina parte alla grande e al 4′ è già in vantaggio con il rigore trasformato da Ilicic e procurato da Kalinic che sfrutta una dormita clamorosa di Handanovic, che lo stende in maniera goffa e poco furba. Al 18′ e 22′ la Fiorentina fa 2-0 e 3-0 con doppietta di Kalinic che prima sfrutta un altro errore di Handanovic e poi insacca un cross prefetto di Alonso. Inter in bambola e Fiorentina sul velluto. Kalinic è scatenato ed al 31′ costringe al rosso Miranda, che lo ferma lanciato a rete fuori dall’area. Alla fine del primo tempo la Fiorentina è strameritatamente in vantaggio per 3-0 ed ha anche un uomo in più. Il primo tempo si chiude con una grande Fiorentina, nettamente e meritatamente in vantaggio di 3 gol e con la superiorità numerica di un uomo.

Nella ripresa la squadra di Mancini trova al 59′ la fiammata con il gol di Icardi  che vale l’1-3 ma che illude solamente l’Inter perché al 75′ è Kalinic a chiudere il discorso con il 4-1 facile ancora a porta vuota su assist di Ilicic. La Fiorentina con grande personalità gestisce il vantaggio e sfiora anche il quinto gol ancora con un super Kalinic.

Finisce con la goleada viola che strapazza 4-1 un Inter mai in partita, ma sicuramente condizionata dalle due papere nei primi 20 minuti di Handanovic. Non può essere un giustificazione, solo un dato di fatto.

Voti ufficiali Gazzetta Inter-Fiorentina

INTER (4-3-3) – Handanovic 4; Santon 4,5, Miranda 4, Medel 5, Telles 5; Guarin 5 (dal 77′ Brozovic sv), Felipe Melo 5, Kondogbia 4,5 (dal 46′ Ranocchia 5,5); Perisic 4 (dal 61′ Biabiany 5,5), Icardi 5,5, Palacio 4,5.

FIORENTINA (3-4-2-1) – Tatarusanu 5,5; Roncaglia 6,5 (dal 75′ Gilberto 6), Rodriguez 7, Astori 7; Blaszczykowski 6,5 (dal 69′ Tomovic 6,5), Vecino 7,5, Badelj 7,5 (dall’82’ Mati Fernandez 6), Marcos Alonso 7,5; Ilicic 8, Borja Valero 7,5; Kalinic 8,5.

Leggi anche:

Laureanda in Letterature Moderne Comparate per il Corso di Laurea in Filologia Moderna, ho diversi anni di esperienza presso testate giornalistiche online, blog culturali e magazine. Mi occupo di serie tv, cinema, letteratura e credo che la cultura l’unica strada che ci può rendere migliori. Ho scelto la scrittura come forma d’arte per cambiare il mondo