Chi è Valentina Sampaio, prima modella transgender in copertina su Vogue

Questo mese la rivista Vogue da spazio alla bellezza transgender: Ecco Valentina Sampaio

Chi è Valentina Sampaio, prima modella transgender in copertina su Vogue

La modella brasiliana Valentina Sampaio passerà alla storia come la prima transessuale a finire sulla prestigiosa copertina del celebre mensile di moda Vogue, sul nuovo numero di marzo nella sua versione francese, in edicola dal prossimo 23 febbraio.

“Questo mese siamo orgogliosi di celebrare la bellezza transgender con una modella come Valentina Sampaio – si legge sul profilo Instagram ufficiale del periodico – che sta posando per la prima cover di sempre di Vogue, stiano cambiando il volto della moda e distruggendo il pregiudizio”. Con queste parole Vogue Paris ha annunciato questa piacevole svolta epocale, che condanna ogni cliché. Ma scopriamo meglio chi è Valentina Sampaio.

Nata a Fortaleza in Brasile diciannove anni fa, per la sua bellezza è stata più volte paragonata alla supermodella Gisele Bundchen. Figlia di un pescatore e di un’insegnante, ha dichiarato più volte di non essere mai stata discriminata o emarginata da nessuno, nemmeno dai genitori che non hanno mai ostacolato la sua natura. Nata maschio, sin da bambina aveva un aspetto fisico molto femminile per via degli ormoni assunti. All’età di dieci anni cambia nome, in attesa dell’operazione non ancora avvenuta, ma nei suoi programmi futuri.

Condividi
Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica e spettatore interessato di tutto ciò che è intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.