“Essere qui tour”, altre date? I fan di Emma non chiedono altro

Potrebbero esserci altre date del tour di Emma.

Emma-Essere qui

Si è da poco concluso, al Pala Partenope di Napoli, l’ “Essere qui tour” con il quale Emmanuela Marrone, in arte Emma, ha cavalcato 8 tra i più importanti palazzetti italiani tra i quali il forum di Assago e il PalaLottomatica di Roma, entrambi sold out.

Ha scelto Napoli, per cavalcare per l’ ultima volta quel palco, un palco pensato interamente da lei e per realizzare il quale ha contribuito in prima persona alla sua progettazione, un palco scarno ed essenziale che ricorda volutamente l’ interno di un locale dove si fa musica.
Ha voluto, come racconta, non solo travolgere il pubblico di emozioni ma anche trasmettergli il grande senso di gratitudine che ha nei suoi confronti e per farlo decide di salire sul palco passando proprio tra i suoi fan.
Lo spettacolo inizia con la voce della cantante salentina che chiede al proprietario del locale “Exit”, come suggerisce l’ insegna luminosa con quella scritta posta al centro del palco, di potersi esibire nel suo club; Emma raggiunge così il palco salutandolo con il saluto regale (com’é solita salutare il suo pubblico) da vera regina del suo palcoscenico.
É un tour diverso, dove troviamo Emma cambiata, più serena ed equilibrata.
Non è altro che la conferma di un cambiamento già visibile nel suo ultimo cd, dal quale il tour prende nome, un album dove il rock viene ammorbidito da una dolcezza e da una femminilità che emma dice di aver scoperto proprio nei 2 anni impiegati nell’ attenta e scrupolosa realizzazione di “Essere qui”.
Si definisce una donna più matura, che non ha più paura di mostrare le fragilità, una donna nuova, che ha capito realmente che strada seguire e i veri obiettivi verso i quali puntare.
Ricorda più volte infatti, nello spettacolo, che nonostante le vendite non abbiamo rispecchiato le aspettative, é fiera ed orgogliosa del suo lavoro, perché ha finalmente capito che i numeri non contano, ciò che conta è arrivare dritta al cuore delle gente, la sua gente.
Una donna cambiata e felice e ai fan arriva chiaro e coinciso questo cambiamento; nei molti commenti presenti sui social (nei quali la cantante é da sempre attiva in prima persona),infatti, si evince un apprezzamento vero e sentito da parte dei fan, molti dei quali esclamano di aver riscoperto in questo tour la vera essenza di Emma.
Ne sono talmente entusiasti che bombardano l’ artista di tweet e commenti, nei quali oltre a ringraziarla e a complimentarsi con lei, la invitano a prolungare il tour proponendole di aggiungere altre date nel prossimo autunno.
Emma per ora non si pronuncia a riguardo.
Ai suoi fan non resta che incrociare le dita aspettando aggiornamenti.

Pubblicato da Jennifer Caspani

Impugnò per la prima volta la penna a 2 anni e da li capì che non l' avrebbe mai più lasciata, della serie "Verba volant, scripta manent" citando Caio Tito.

Scoprì poi, che la magia nasce cucendo su misura ad un' ottimo testo una melodia alquanto perfetta e da li cominciò ad appassionarsi alla musica.

Realizzò solo al suo primo concerto (MDNA di Madonna) che la vera alchimia é una perfetta unione tra testo, melodia ed emozioni che si possono trasmettere e provare solo in live.

Motto: "la vera felicità si prova sotto a un palco"

sardegna-160420170204

Cosa visitare in Sardegna questa estate?

Elezioni comunali messina 2018

Exit Poll Ballottaggio Avellino 2018: Ciampi in vantaggio