Accadde oggi 19 febbraio: nascita di Massimo Troisi

Per festeggiare il suo anniversario, Jorit gli dedica un murales

Accadde oggi 19 febbraio: nascita di Massimo Troisi

Il 19 febbraio tra i tanti eventi accaduti oggi segnaliamo la nascita dell’attore comico napoletano Massimo Troisi, prematuramente scomparso ma che ha lasciato tanto nella cultura cinematografica non solo italiana. Proprio in occasione dell’anniversario di nascita dell’attore, a San Giorgio a Cremano, Jorit gli dedica il murales “E’ nata una stella”.

Ci sarebbe molto da dire sulla carriera di Massimo Troisi, ma descriverla con il termine “straordinaria”, racchiuderebbe un gran numero di parole: il celebre attore italiano iniziò la sua carriera da neonato con la pubblicità del latte in polvere Mellin e da giovanissimo cominciò a scrivere poesie ispirate a Pier Paolo Pasolini. Credeva che la recitazione non facesse per lui, ma ben presto scoprì che il palcoscenico era ciò che lo aspettava, era il futuro che la vita aveva in serbo per lui.

Dal teatro della farsa e cabaret, passò alla televisione con il trio “La smorfia” (Massimo Troisi, Lello Arena ed Enzo Decaro) riscuotendo successo in particolare tra i giovani; il passaggio al cinema avvenne negli anni ’80: Ricomincio da tre, Non ci resta che piangere e Le vie del Signore sono finite. Trosi nacque destinato al successo ma, insieme alle soddisfazioni artistiche, portava con sé la sua malattia: sin da bambino soffriva con il cuore, o come dicono “aveva un cuore rumoroso”, motivo che fece rallentare i suoi lavori nei primi anni ’90. Tra le ultime pellicole vanno ricordati film di successo: Il viaggio di Capitan Fracassa, Pensavo fosse amore…invece era un calesse e Il postino di Neruda; quando se ne andò era il 4 giugno 1994 e quando ciò avvenne fece piangere molti; ma lasciò il suo successo…lasciò il suo ricordo.

Impossibile dimenticare un grande artista e oggi nel suo paese natio, San Giorgio a Cremano, viene presentato il murales “E’ nata una stella”, realizzato in occasione dell’anniversario di nascita dell’attore; l’opera realizzata da Jorit– uno dei più grandi street artist del mondo- verrà illuminata giorno e notte e, secondo quanto dichiarato dal sindaco, sarà il primo di una lunga serie.

 

 

"Non ho particolari talenti, sono soltanto appassionatamente curioso" (Albert Einstein). Ha studiato Festival Manager presso la Giffoni Academy. Appassionata di libri, cinema, arte e musica. Sognatrice ma realista, scrive per la sua sete di curiosità.