Apple Tv e Chromecast: contenuti multimediali in tv

Google  e Apple continuano la loro lotta anche nel campo del dispositivi da collegare al televisore, ora con  Chromecast e Apple tv, due apparecchi diversi ma con molti punti in comune. Innanzitutto, ovviamente, entrambi si collegano al televisore  tramite porta hdmi e attraverso un collegamento wifì consentono  di trasferire al televisore contenuti multimediali presenti sui vari dispositivi mobili, smartphone, tablet e pc.

Chromecast di fatto consente solo questo, anche se lo fa molto bene e in modo semplice. Apple tv è invece un dispositivo molto più potente, che non solo funge da ponte con altri apparecchi, ma è anche una fonte di contenuti, potendo immagazzinare filmati, app e videogiochi all’interno della memoria. L’introduzione di un app store apposito è la novità più importante di questa nuova versione di Apple tv, molto più rispetto all’aggiunta di un touchscreen al telecomando, da usare anche come controller per i videogiochi. Insomma Appel TV o Chromecast? A voi la scelta.

Condividi
Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica e spettatore interessato di tutto ciò che è intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.