Armi Chimiche in Siria: Servizio Le Iene (5 aprile)

Gli atroci effetti delle armi chimiche sulla popolazione in Siria descritti da Le Iene.

Armi Chimiche in Siria: Servizio Le Iene (5 aprile)

Servizio straziante quello andato in onda nelle battute finali della puntata de Le Iene (5 aprile). Viene infatti mostrato l’effetto delle armi chimiche sui civili in Siria. Immagini a dir poco raccapriccianti che vengono mostrate senza alcuna censura dalla iena in questione. Uno studioso ci spiega come le sostanze chimiche uccidono.

L’effetto delle armi chimiche

Nelle immagini mostrate durante il servizio si vedono persone in preda ad atroci sofferenze dopo un attacco chimico in Siria. Ricordiamo che gli attacchi con armi chimiche sono vietati, anche in tempo di guerra, dalla comunità internazionale. Siamo quindi in presenza di quello che può essere considerato crimine contro l’umanità.

Le persone colpite dalle sostanze chimiche reagiscono in maniera differente: c’è chi ha delle convulsioni, chi non riesce a respirare e chi produce schiuma bianca. Un dottore spiega che quest’ultima è una forma di difesa del nostro organismo, che prova a diluire la sostanza tossica per ridurne la pericolosità. Un reportage molto crudo, sconsigliato alle persone molto sensibili.

Servizio sulle armi chimiche in Siria: video sul sito ufficiale

Il servizio sull’utilizzo delle armi chimiche in Siria potrete trovarlo sul sito ufficiale de Le Iene o su Video Mediaset, il portale dedicato ai programmi delle reti milanesi. Oltre a questo sono presenti tutti gli altri servizi e la replica dell’intera puntata.

Nata l'11 dicembre 1990 a Catania e laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi della città etnea. Ho iniziato a scrivere un po' per gioco nel 2012. La mia materia prima è il calcio, occhio però... più che i tacchetti preferisco indossare il tacco 12! Adoro la musica e mi diletto ad armeggiare tra i fornelli. Il mio piatto forte? Chiedetelo ai "miei" assaggiatori...